Con CCS Italia test di lettura e scrittura nelle scuole del Mozambico

15/nov/2011 13.12.46 CCS Italia Onlus Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Oggi in Mozambico ci dono circa 66 alunni per ogni maestro. La maggior partedi questi, arrivati alla terza o quarta classe del ciclo primario, non sono ancora in grado di leggere o scrivere il loro nome.

In questo paese la qualità dell'insegnamento è una sicuramente la sfida più diffile da affrontare per dare un futuro migliore ai giovani alle miriadi di ragazzi e ragazze che ogni giorno affollanno le scuole. Per questo motivo CCS Italia ha sviluppato e promuove nelle scuole sostenute un progetto che ha come scopo principale quello di rilevare le effettive competenze degli alunni in lettura, scrittura e calcolo matematico.

Per questo motivo, durante il mese di ottobre, sono stati valutati tutti gli alunni delle 28 scuole sostenute da CCS Italia.I risultati di questi test (ancora in fase di elaborazione) saranno di grande importanza poiché consentiranno a CCS di capire se le iniziative a supporto della qualità dell'istruzione hanno comportato dei miglioramenti concreti nelle capacità degli alunni.

Durante quest'anno, grazie a CCS, le scuole coinvolte hanno realizzato progetto volti a migliorare la qualità dell’insegnamento, producendo localmente il materiale scolastico e stimolando gli studenti grazie all'organizzazione di competizioni di lettura e scrittura con veri premi per i migliori.

Presto i test di valutazione saranno estesi anche nei distretti della Provincia di Sofala, in modo da avere un quadro più completo possibile circa il livello di istruzione di tutti gl studenti della provincia, in modo quindi da coinvolgere le autorità locali e altri partner nelle attività previste nei prossimi anni.

Unisciti a noi in modo che in Mozambico l'istruzione non sia più un miraggio.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl