Zambia, continua l'impegno di CCS Italia

24/gen/2012 11.41.05 CCS Italia Onlus Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Negli ultimi due mesi CCS Italia Onlus ha costruito cinque nuove abitazioni da per le famiglie più bisognose della provincia di Vilankulo. Per la costruzione delle case sono stati spesi solo 2.465,35 euro, somma alla quale sono so stati aggiunti 35 euro, per acquistare una carriola per caricare l’acqua che la famiglia che andrà nella nuova casa costruita nel villaggio di Muchua utilizzerà per andare al pozzo a prendere l’acqua. Grazie a questa modica spesa l’anziana nonna e gli altri nuovi inquilini potrannno evitare di caricarsi oltre 20 chili di acqua in testa!
Questa bella storia ci ricorda di come un piccolissimo impegno da parte nostra possa avere un effetto da enorme nella vita delle famiglie più povere del sud del mondo!

Nel 2011 ha selezionato i 39 casi segnati da maggiori difficoltà all’interno del progetto di CCS a sostegno dei bambini vulnerabili e dei loro gruppi familiari nell’area di Vilankulo. Tra questi i criteri di scelta sono stati legati alla morte dei genitori, e alla conseguente presa in carico dei bambini da parte di zii, nonni o altre persone anziane e già bisognose di aiuto, oppure alla perdita di lavoro di questi ultimi. A tutti i beneficiari è stato garantito durante l’anno che si è appena concluso un kit alimentare di base, ed un cambio completo di vestiario consegnato mensilmente. Per le situazioni familiari più difficili, in cui ai bambini e ai loro tutori era venuto a mancare anche un tetto sotto il quale abitare, CCS Italia ha provveduto a costruire anche nuove case.

Per maggiori informazioni consultate il nostro sito www.ccsit.org o contattateci al numero 0105704843.
http://www.ccsit.org/ccsit/_ita_NS300.html

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl