comunicato stampa

Allegati

20/apr/2012 11.54.13 CCDU onlus Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Dove sta andando la scuola?
Disturbi dell'apprendimento e diagnosi sui bambini

Lunedì 23 aprile ore 20,30
Auditorium Parrocchia Spirito Santo
P.zza Europa, 5 - Corsico (Mi)

Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani tratterà un tema del quale si sente sempre più spesso parlare anche nel nostro paese, i disturbi dell'apprendimento: disturbo della lettura, ovvero la dislessia, il disturbo del calcolo, detto discalculia, il disturbo dell’espressione scritta, detto disortografia e la disgrafia, ovvero il disturbo di una scrittura difficile da leggere.  

Nelle nostre scuole cominciano a proliferare i sistemi per individuare bambini con difficoltà di lettura, scrittura e calcolo, sulle orme degli Stati Uniti in cui questo sistema di individuazione all'interno delle scuole ha portato a 17 milioni i bambini diagnosticati come affetti da  ADHD, deficit di attenzione e iperattività.

Nel settembre del 2010 è stata fatta una legge in Italia  per incentivare le attività atte ad individuare i bambini potenzialmente affetti da questi disturbi, ma cosa sono queste diagnosi e che relazioni ci sono fra le difficoltà di apprendimento e i metodi di insegnamento. A un anno e mezzo dalla legge ci sono già evidenze di eccessive diagnosi per tali disturbi.

La conferenza è a ingresso libero.

Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani onlus
Email info@ccdu.org
www.ccdu.org


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl