Telefono Antiplagio e la concorrenza tra don Mazzi e don Gelmini: che bell'esempio!

08/ago/2007 02.30.00 antiplagio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Telefono Antiplagio, comitato di volontariato che dal 1994 denuncia le
truffe degli operatori dell'occulto e i soprusi contro i minori,
interviene sulla diatriba ''don Mazzi don Gelmini'' e sugli abusi di
cui sarebbe stato vittima un giovane della comunita' ''Incontro'' nel
1993. Senza voler entrare nel merito delle indagini e delle eventuali
responsabilita' di don Gelmini, Telefono Antiplagio si chiede perche'
don Mazzi nel 1993, quando e' venuto a conoscenza dei fatti, non ha
segnalato l'accaduto alle autorita' o non ha accompagnato la vittima a
denuciare don Gelmini? Se il motivo di allora era il segreto
confessionale, valeva allora come vale oggi. Sarebbe opportuno, a
questo punto, che entrambi i sacerdoti facessero un passo indietro e
lasciassero la conduzione delle rispettive comunita' a persone che
pensano al futuro dei loro ragazzi e non a combattere la concorrenza
come mercanti nel tempio.
Prof. Giovanni Panunzio, insegnante di religione
fondatore Telefono Antiplagio 3388385999
www.antiplagio.org - info@antiplagio.org




___________________________________________
Stampa on line i tuoi ricordi con Tiscali.Photo

http://photo.tiscali.it//

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl