Telefono Antiplagio denuncia altri imbrogli ed errori ai test di medicina

Telefono Antiplagio denuncia altri imbrogli ed errori ai test di medicina TELEFONO ANTIPLAGIO 338.8385999 - COMUNICATO STAMPA Inviato anche al ministro per la Ricerca e l'Universita', dr. Fabio Mussi A proposito dei test d'ammissione all'universita' di medicina, Telefono Antiplagio comunica che tra le domande da annullare non vi erano solo la 71 e 79, ma anche la 14.

14/set/2007 23.49.00 antiplagio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
TELEFONO ANTIPLAGIO 338.8385999 - COMUNICATO STAMPA
Inviato anche al ministro per la Ricerca e l'Universita', dr. Fabio
Mussi

A proposito dei test d'ammissione all'universita' di medicina,
Telefono Antiplagio comunica che tra le domande da annullare non vi
erano solo la 71 e 79, ma anche la 14. Il quesito era: qual e' il motto
dell'Unione Europea? La risposta corretta sarebbe dovuta essere: unita
nella diversita'. Il MIUR invece ha indicato: unita' nella diversita',
che tra l'altro e' uno slogan della setta Bahai. La domanda pertanto
andava annullata anche perche' poteva far pensare al classico
trabocchetto.
A Telefono Antiplagio, inoltre, e' giunta segnalazione che la
partecipazione di cittadini non proprio giovani alle selezioni era
dovuta non tanto alla possibilita' di stare vicino a un familiare o un
amico per aiutarlo, possibilita' vanificata dalla distribuzione casuale
nelle aule, quanto alla facilita' di far iscrivere una persona adulta,
perche' piu' preparata, e procedere a una sostituzione di persona.
Il sistema e' semplice. Come si sa, ogni candidato compila e firma un
modulo anagrafico su cui e' stampato un codice a barre univoco: a fine-
test consegna alla Commissione esaminatrice il modulo anagrafico e, in
busta anonima, il modulo delle risposte, al quale e' stato attribuito
lo stesso codice del modulo anagrafico. Solo dopo la correzione, la
Commissione (confrontando i codici a barre) puo' sapere chi e' il
candidato.
Per aiutare lo studente in difficolta', l'esperto che si e' iscritto
insieme a lui, pur trovandosi in un'altra aula, compila il modulo
anagrafico riportando i dati del vero candidato, quello piu' giovane. E
quest'ultimo ovviamente fa il contrario.
Se durante la correzione delle prove si incrociassero i dati
dell'assegnazione delle aule, si scoprirebbero molti di questi artifizi
e gli autori verrebbero automaticamente esclusi dalla graduatoria. Il
problema pero' non e' risolto se i due compari, per pura casualita',
svolgono la prova nella stessa aula. Per affrontare la questione in
maniera definitiva sarebbe sufficiente assegnare ai candidati posti
numerati per tutti i concorsi scritti, da riscontrare alla fine di ogni
correzione.
14/09/07
Ufficio stampa Telefono Antiplagio
www.antiplagio.org - telefono@antiplagio.org


____________________________________________________________
ADSL 4 MB FLAT
La tua ADSL a € 19.95.
GRATIS 2 mesi di canone e l'attivazione!
Scopri come http://abbonati.tiscali.it/adsl/prodotti/dem/tc/4flat/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl