Telefono Antiplagio su CO.GE. Sardegna e contro il signoraggio della Banca d'Italia

Sardegna e contro il signoraggio della Banca d'Italia Telefono Antiplagio, associazione di volontariato in difesa delle vittime di ciarlatani e santoni e contro gli abusi nelle telecomunicazioni e nei confronti di minori, apprende che il 5 settembre 2007 il CO.GE.

01/ott/2007 17.10.00 antiplagio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Telefono Antiplagio, associazione di volontariato in difesa delle
vittime di ciarlatani e santoni e contro gli abusi nelle
telecomunicazioni e nei confronti di minori, apprende che il 5
settembre 2007 il CO.GE. Sardegna (Comitato di Gestione dei Fondi per
il Volontariato, erogati dalle Fondazioni Bancarie) ha deliberato a
maggioranza (9 voti su 16) il bando per l'istituzione di tre CSV
(Centri Servizio Volontariato) e un Centro Tematico per le poverta'.
Allo stesso tempo il GO.GE. ha decretato il bando, ovvero ha
cancellato, il ''CSV Sardegna Solidale'' e, conseguentemente, tutte le
attivita' in corso. La decisione e' stata assunta con il voto contrario
dei 4 rappresentanti del volontariato eletti in seno al CO.GE. e di
altri 3 componenti.
Telefono Antiplagio denuncia, non senza preoccupazione, l'inevitabile
dipendenza dal potere politico-finanziario cui saranno assoggettati i
nuovi CSV. Lo dimostra il fatto che i 7 componenti del CO.GE.
provenienti dal mondo bancario sono riusciti, pur in minoranza, a
condizionare altri due voti del Comitato. E' la dimostrazione che il
mondo bancario vuole controllare tutto e decidere su tutto. E' la
dimostrazione che il potere di pochi vuole condizionare il futuro di
molti, in particolare dei deboli. Bandire un CSV che lavorava benissimo
e rispondeva alle esigenze dei piu' sfortunati, vuol dire non avere un
minimo di sensibilita' e cancellare un punto di riferimento
importantissimo per gli indifesi, le associazioni di volontariato, i
giovani.
Telefono Antiplagio denuncia la presenza dello strapotere bancario in
tutti i settori della cosiddetta ''societa' civile''. Strapotere che si
manifesta nella gestione del denaro pubblico, non solo dall'erogazione,
ma fin dalla sua produzione. E' risaputo infatti, ma nessuno lo dice,
che in Italia le banconote vengono stampate dalla Banca d'Italia,
controllata principalmente da 3 banche, una delle quali (CARIPLO)
stranamente rappresentata nel CO.GE. Sardegna, e da assicurazioni,
finanziarie e banche minori, anch'esse presenti nel CO.GE. Sardegna,
sotto l'egida dell'ACRI (Associazione di fondazioni e Casse di
Risparmio). Ma l'aspetto piu' grave, che nessuno dice, e' che tali
banche non solo stampano le banconote, ma le prestano allo Stato
italiano ad un tasso d'interesse del 4%, senza pagare un euro di
imposte. Questo andazzo suicida ha determinato negli anni una crescita
esponenziale del debito pubblico che in Italia produce un debito di
25.000 euro a carico di ogni bambino che nasce. Per questo bambino, per
la sua famiglia, lo Stato che fa? La Banca d'Italia che fa? Niente,
anzi continua a stampare banconote da prestare allo Stato per
consentirgli di pagare (alla stessa Banca d'Italia) gli interessi
accumulatisi negli anni. Di conseguenza, se un gruppo di pochissime
persone che gestiscono il potere finanziario vogliono controllare e
stravolgere anche il volontariato, come stabilito dal loro debitore,
cioe' il legislatore, Telefono Antiplagio si chiede: come sara'
possibile, in futuro, avere un volontariato libero dai giochi di potere
e dagli interessi economici? Un volontariato libero di fare il bene
laddove lo Stato e' assente? Laddove lo Stato, per far prosperare le
banche, non e' in grado di erogare servizi decenti, a fronte di un
prelievo fiscale tra i piu' alti al mondo? Se, sull'esempio del CO.GE.
Sardegna, tutto cio' andra' avanti, i cittadini e i volontari
prenderanno atto di vivere in una plutocrazia, o meglio governo dei
ricchi, e non esiteranno a scendere in piazza.
Prof. Giovanni Panunzio
Fondatore Telefono Antiplagio 338.8385999
www.antiplagio.org - info@antiplagio.org




____________________________________
Rendi Sicuro il tuo Pc con Norton Antivirus!
Fino al 15 ottobre hai 2 mesi gratis.
http://vas.tiscali.it/internet_security//

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl