Antiplagio news: la psicosetta reiki di Moccia era nota alle autorita' da 12 anni. Perche' non e' stata smantellata prima?

15/ott/2007 00.28.00 antiplagio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
TELEFONO ANTIPLAGIO 338.8385999 - COMUNICATO STAMPA
Ancora una volta siamo costretti a segnalare che la psico-setta
fermata il 10 ottobre 2007 dalla Polizia di Stato a Bari ed in altre
città d'Italia era gia' stata denunciata da Telefono Antiplagio e da
alcuni cittadini 12 ANNI FA.
Come per i casi Wanna Marchi, Magic Star ecc. non si capisce perche'
le autorita' preposte siano intervenute cosi' tardi, dopo che il capo-
setta, Vito Carlo Moccia, segnalato da Telefono Antiplagio nel 1996
anche all'Ordine degli Psicologi ed alla Seat Pagine Gialle, perche'
inserito nella categoria ''psicologi'', ha continuato ad abusare
impunemente di migliaia di persone indifese ed a creare seguaci
dappertutto, come la dott.ssa Leda Moro, residente a Roma, che nel sito
www.brazilsystem.com/moro.htm vanta ancora adesso il primo e secondo
livello Arkeon e Reiki ''Sacred Path'' di Vito Carlo Moccia.
Riportiamo il testo della lettera FIRMATA che in data 11/7/96 era
stata recapitata a Telefono Antiplagio e immediatamente trasmessa alle
autorita' competenti.

''Gentile signor Panunzio Giovanni, mi creda, ma per lettera non
riesco proprio ad esprimermi. Comunque lei e' la mia ultima speranza.
E' un anno che giro e mi sento davvero defraudata, anzi e' poco tale
espressione. Sappi che mi sono rivolta ad uno dei migliori legali
penalisti di Bari, ad un politico ecc. Ci sono presso la procura della
repubblica di Bari in mano ad un certo... (omissis) moltissime denunce,
ma il discorso non va avanti. Anche l'ordine dei psicologi, presidente
Gualtieri Rita tel... (omissis) ha aperto denuncia nei confronti di
questo Moccia Vito. Gli allego a questo mio scritto una relazione di
gente che e' stata in questo posto. Ma mi creda che la cosa e' molto
piu' grave di cio' che possiamo leggere fra queste righe. I ragazzi
vengono storditi, ipnotizzati, portati all'esasperazione, urlano, si
spogliano, hanno rapporti promiscui e di gruppo e chi si rifiuta ha la
peggio. Spero che al piu' presto possa venire a contatto con qualcuno
che mi possa fare da guida perche' io sono decisa a tutto. Come
d'accordo per telefono mi sono recata dall'avv... (omissis), persona
molto dolce, facente parte del gris, questa e' gente molto semplice
ex... (omissis). Nella new age la cosa e' piu' perversa. La gente e'
colta, e' di un certo ambiente ed e' protetta. Per cui ho bisogno di
gente preparata e pronta a tutto. Non mi abbandoni, non abbandoni
questi ragazzi. Bari''.

E' la prima volta che Telefono Antiplagio pubblica la lettera di un
cittadino che denuncia gli abusi di un santone. Poiche' le autorita'
non ne hanno tenuto conto, Telefono Antiplagio e' pronto a mettere a
disposizione dei ''media'' interessati il documento originale, compresa
la relazione (citata nella lettera) di una persona che ha frequentato
la setta, che non pubblichiamo qui per brevita'.
Telefono Antiplagio crede che poche parole, come quelle riportate
sopra, siano piu' assordanti di tanti silenzi e tanti bei discorsi. E'
assurdo che un Paese civile possa tollerare tali situazioni, e' assurdo
che i deboli non vengano tutelati ne' ascoltati, e' assurdo che la
classe politica si disinteressi di una piaga sociale come quella delle
sètte e dei sedicenti operatori dell'occulto che sta distruggendo
intere famiglie. Di quale politica per la famiglia parlano i nostri
governanti? Forse di quella che da' l'elemosina ai bambini che nascono
e non pensa al loro futuro, alla loro identita', alla loro
autodeterminazione?
Telefono Antiplagio non smettera' mai di denunciare questo sconcio: a
partire da oggi, mette a disposizione dei cittadini una nuova linea
telefonica di facile memorizzazione - 33.33.66.5000 - per liberare
fisicamente dalla schiavitu' di sètte e guru le persone sotto ricatto,
minacciate e perseguitate. Il legislatore, dal canto suo, la smetta di
menare il can per l'aia e dica chiaramente, una volta per tutte, da che
parte sta.
Prof. Giovanni Panunzio, fondatore e coord. naz. Telefono Antiplagio
338.8385999 - www.antiplagio.org - telefono@antiplagio.org
12/10/07




____________________________________________________________
ADSL 4 MB FLAT
La tua ADSL a € 19.95.
GRATIS 2 mesi di canone e l'attivazione!
Scopri come
http://abbonati.tiscali.it/adsl/prodotti/dem/tc/4flat/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl