Comunicato Stampa "La scuola che sceglie: sì al rispetto e no alla violenza" - Roma, 25 maggio 2018

24/mag/2018 09:22:10 FIABA ONLUS Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui

Image
Image

COMUNICATO STAMPA

La scuola che sceglie: sì al rispetto e no alla violenza

L’efficacia educativa nel contrasto alla violenza dentro e fuori le aule

 

Venerdì 25 maggio 2018, alle ore 14.00, presso l’Aula “Mauro Wolf” della Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione dell’Università “La Sapienza” a Roma, in via Salaria n.113, FIABA e l’Associazione Nazionale Sociologi, nell’intento di riportare l’attenzione sul valore positivo del rispetto nei rapporti interpersonali, improntati al dialogo civile e al confronto costruttivo, organizzano l’incontro formativo La scuola che sceglie: sì al rispetto e no alla violenza. L’efficacia educativa nel contrasto alla violenza dentro e fuori le aule.

Aprono i lavori Giuseppe Trieste, Presidente FIABA, Pietro Zocconali Presidente ANS, Pasquale Capo Presidente CTS Dipartimento Scuola FIABA e Rosaria Brocato Coordinatrice Dipartimento Scuola FIABA. Continueranno i lavori:

- Pierpaola Meledandri, Riflessioni sul fenomeno del bullismo nelle scuole

- Speranzina Ferraro, Violenza nelle aule: addio educazione

- Maria Teresa Sigari, Le parole non bastano

- Antonio Polifrone Segretario Nazionale ANS

Sempre più spesso al centro dell’attenzione mediatica, ormai in ogni periodo dell’anno scolastico, la scuola vive momenti di difficile convivenza all’interno delle aule, con scontri generazionali e alterata comunicazione che trascendono di preferenza in episodi di violenza.

Il ruolo dell’insegnante, che nel corso degli anni ha perso la dignità e l’autorevolezza educativa necessarie a mantenere vivi e rispettosi i rapporti con gli alunni/studenti e con i genitori, si è trasformato fino a diluire di efficacia il suo intervento.

Di solito poco considerata/o, sovraccaricata/o di responsabilità e con impegni gravosi al suo attivo, l’insegnante prova solitudine e frustrazione a fronte di incarichi educativi complessi, nell’ambito di una generale assenza di punti di riferimento genitoriali e sociali.

 

Ogni informazione potrà essere richiesta a FIABA Onlus: email �“ ufficiostampa@fiaba.org - dipartimentoscuola@fiaba.org  | tel. 06/43400800 | cell. 380/1835679

Giuseppe Trieste cell. 327/4398297

Per l’Associazione Nazionale Sociologi: email �“ zocconalipietro@gmail.com | cell. 340/5660931


Facebook
 
Twitter
 
YouTube
 
Instagram
 
LinkedIn
 

Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl