STELLA ALPINA: Julius Kugy

17/ott/2008 00.26.32 Stella Alpina Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Gioved’ 23 ottobre, , con inizio proiezione alle ore 18,00, presso la sede della Stella Alpina onlus, (entrata via dell’’Archi - case Ater nei pressi della scuola elementare Padoa – zona San Luigi – bus 25 e 26) a Trieste, si assisterà alle proiezioni del film-documentario: JULIUS KUGY.
 
Il documentario è stato realizzato, nel corso del 2008, da parte del Centro Produzioni Televisive della Regione Friuli Venezia-Giulia, su un progetto dell’associazione MONTE ANALOGO di Trieste.
Si tratta di una raccolta videoantologica, realizzata nel centocinquantennale della nascita di JULIUS KUGY, il grande pioniere e poeta delle Alpi Giulie.
 
Si tratta dell’assemblaggio di tre video:
  • Sulle orme di Julius Kugy
  • Una salita tra le Giulie
  • Montasio, sulla Nord del Drago
che in modo diverso toccano la grande figura dell’alpinista, con una presentazione storica del giornalista del Messaggero Veneto, Luciano Santin.
 
Julius Kugy nasceva il 19 luglio 1858 per diventare il grande pioniere dell’alpinismo e cantore delle nostre montagne.
Uomo fortemente radicato nel suo tempo e nella sua terra giuliana, esponente della grande borghesia cosmopolita triestina antesignana, nella prassi e nei principi, di un’Europa unita.
L’educazione sentimentale alla montagna trasmessa dai suoi libri è stata fondamentale nella formazione di tanti appassionati. Un approccio mosso dall’amore, dall’assoluto rispetto per l’ambiente, poco attento alla tecnica, lontano dai superomismi e dalle ansie prestazionistiche che, già allora, si insinuavano nell’alpinismo. Sotto questi aspetti la sua figura, centocinquanta anni fa, era già molto moderna.
Questa raccolta videoantologica unisce tre film che, in modo diverso, toccano la figura di Kugy e ne ricordano la lezione, nei luoghi che gli furono cari.
 
La Stella Alpina è, tra i circoli del cinema di Trieste, l’ultima nata della F.I.C.C.,
La Stella Alpina è un’associazione di volontariato onlus (non si prefigge finalità di lucro), che si fonda esclusivamente sull’impegno gratuito, spontaneo e disinteressato dei propri aderenti.
L’associazione promuove la diffusione della cultura cinematografica o teatrale attraverso la proiezione di film, rappresentazioni teatrali, dibattiti, pubblicazioni, seminari, incontri e tutto ciò che è manifestazione del mondo cinematografico, teatrale e attività similari.
Considera la sua attività come servizio sociale…….per favorire la convivenza, la comprensione e l’integrazione tra gli individui ed i popoli
L’associazione nelle sue attività istituzionali promuove:
- la montagna terapia ….. ed ogni altra terapia complementare avente come obiettivo attività socializzanti, il miglioramento della qualità della vita, il benessere psico-fisico delle persone coinvolte.
- il “Servizio del tempo libero” come risposta all’esigenza di gestire il tempo libero da parte delle persone disabili giovani ed adulte che presentano la richiesta di poter “fare qualcosa” durante il loro tempo libero.
-          “l’arte di vivere con lentezza” con l’obiettivo di riappropriarsi del tempo, e far acquisire dignità culturale alle tematiche legate a una corretta gestione del tempo come strumento per vivere meglio nell’era della velocità.
 
Si ricorda che le proiezioni sono riservate ai soci muniti di tessera annuale F.I.C.C. vidimata dalla S.I.A.E. La tessera FICC consente l’accesso ai circoli cinematografici del circuito di Trieste: Chaplin, Fratelli Marx, Lumière, Modotti.
 
Per informazioni:
 
Adriana                 cell. 3470546791
Zefferino               cell. 3495005101
e-mail                   stellaalpinaonlus@gmail.com                            
sito                        www.stellaalpinaonlus.it
 
 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl