"DOVE STA ANDANDO LA SCUOLA? DISTURBI DI APPRENDIMENTO E DIAGNOSI SUI BAMBINI".

24/nov/2008 17.03.04 CCDU onlus Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Convegno a Treviglio, il 28 Novembre

Inizio ore 20.00 presso l'auditorium Centro Civico, Largo Marinai d'Italia..

Ingresso gratuito

La scuola, in collaborazione con la famiglia, da sempre prepara le future generazioni alle sfide della vita. Mentre al suo interno una volta si parlava solo di educazione e didattica, negli ultimi anni i genitori si sentono dire, sempre più spesso, che il loro figliolo ha un qualche disturbo o  una malattia mentale. Un cambio così radicale di approccio a questi problemi richiede e impone che i genitori stessi, gli insegnanti e tutti coloro che ruotano attorno al mondo della scuola, abbiano ogni informazione utile. La possibilità, seppur in buona fede, di incanalarci su una strada di vasta medicalizzazione esiste. Il Convegno si prefigge l'obbiettivo di riappropriarsi della vera natura degli scopi ed attività della scuola e far luce sui rischi degli interventi di carattere psicopatologico che stanno affollando le scuole di oggi. Le statistiche che ci vengono fornite indicano che la strada è già stata delineata. Infatti, secondo alcuni screening recenti effettuati in vari comuni della bassa bergamasca, i  "disturbi di apprendimento" colpirebbero (secondo i loro fautori) almeno il 20% dei bambini e da qui la necessità di prevenirli...

Tenendo conto che questi interventi hanno per lo più matrice psichiatrica, è importante segnalare che già circa cinquantamila bambini in Italia assumono psicofarmaci e che alcuni hanno solo 3 anni. Questi numeri e informazioni devono essere assolutamente conosciuti, così come conosciuto deve essere il fatto che, ad esempio negli Stati Uniti, gli psichiatri universitari ricevono dalle case farmaceutiche milioni di dollari per questo business sui bambini e la vendita degli psicofarmaci è passata dal 1997 - introito di 19 miliardi di dollari - al 2008 con 80 miliardi di dollari. 

Stiamo parlando dei nostri bambini che rappresentano le nuove generazioni, il nostro futuro!

 

Interverranno al convegno l'On. Carolina Lussana, il Direttore dell'azienda Ospedaliera di Treviglio Dott. Cesare Ercole, lo psichiatra Dott. Mariano Diacono, direttore del centro di medicina sociale di Foggia, il Dott. Claudio Facchinelli - giornalista e saggista - esperto di teatro della scuola, insegnanti e i vertici del CCDU onlus.

I genitori e gli insegnanti sono invitati a partecipare per poter approfondire le tematiche in oggetto.

Per fornire ulteriori informazioni inedite ai cittadini sulle  violazioni dei diritti umani in ambito psichiatrico  il CCDU apre le porte alla   MOSTRA MULTIMEDIALE  "PSICHIATRIA UN VIAGGIO SENZA RITORNO",  mostra itinerante che ha già riscosso grande successo  nelle più importanti città italiane.

La mostra è un compendio di oltre 40 anni di ricerca con inediti filmati storici e interviste ad oltre 160 professionisti della salute, avvocati, insegnanti, pedagogisti e testimonianze di vittime dei trattamenti psichiatrici.

Per visitare la mostra: Sabato 29 e Domenica 30 Novembre dalle 10 alle 18:30

Entrata gratuita

CASCINA SAN CARLO

S.p. 121 KM 8,5 Loc. Vidalengo

CARAVAGGIO (BG)

 

Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani – Onlus

tel 02 36510685

email ccdu.milano@gmail.com                     www.ccdu.org

 

Gli eventi sono patrocinati dalla Regione Lombardia, dal Comune di Treviglio, dal Comune di Caravaggio e dal Comune di Brignano Gera d'Adda.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl