Le divinità femminili della santeria - V incontro de "La danza delle streghe"

Ma anche per gli uomini: perchè se è vero che il dio bicorne della Wicca è il Signore della Danza, l'uomo che ci insegna a danzare, è anche vero che oggi pensiamo di essere noi donne ad aver capito come si danza. riscoprendo la nostra femminilità, magica e spirituale (cosa che continuiamo a fare con queste serate), pensiamo di aver molto da insegnare agli uomini.

08/feb/2009 05.09.16 Circolo dei Trivi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il Circolo dei Trivi e il Gruppo Femminile Soteira
Presentano

Domenica 15 febbraio 2009 ore 17.30

La Danze delle Streghe - V incontro

Le divinità femminili della santeria e delle religioni afrocaraibiche e tecniche per entrare in contatto o fare incantesimi con loro
...alla scoperta di un modo nuovo di essere donne per creare un mondo nuovo
a cura del Gruppo Soteira

Presso il Centro Shen
Via Luosi 15
Milano

“…e quando avrete bisogno di qualcosa, una volta al mese…voi vi riunirete… voi che desiderate imparare tutte le arti della stregoneria…allora io insegnerò cose che sono ancora sconosciute…il mistero: che se ciò che cercate non riuscite a trovarlo dentro di voi, non lo troverete mai fuori di voi” Dopo più di un anno di vita vissuta intensamente, le donne di Soteira, il gruppo femminile del Circolo dei Trivi, sono più che mai convinte che essere pagane, wiccan e streghe sia forse l'unico modo per scoprire tutte le infinite possibilità di diventare donne complete e felici. E in questo modo, diventando Donne Nuove, trasformare il mondo! Noi ci crediamo. Per questo insistiamo... La Wicca può veramente trasformarci e darci il meglio dell'essere donne. Approfondiamo allora il discorso, con serate-seminario che esploreranno aspetti della Wicca e del paganesimo al femminile. Dai segreti delle erbe magiche, da sempre territorio delle streghe e delle donne di ogni tempo, alle varie divinità che popolano i pantheon di tutto il mondo e in cui possiamo riconoscerci, riscoprendo la Dea che è in noi e che possiamo e dobbiamo diventare. Per danzare la danza della vita. Le streghe sanno danzare... Queste sono serate di donne per le donne che vogliono imparare a Danzare la Vita. Ma anche per gli uomini: perchè se è vero che il dio bicorne della Wicca è il Signore della Danza, l'uomo che ci insegna a danzare, è anche vero che oggi pensiamo di essere noi donne ad aver capito come si danza. riscoprendo la nostra femminilità, magica e spirituale (cosa che continuiamo a fare con queste serate), pensiamo di aver molto da insegnare agli uomini. Che possono imparare cosa vuol dire essere una donna e una strega, ma anche riscoprire in loro il Signore della Danza. grazie a noi. Così che si possa cominciare o ricominciare a... danzare in due... Nello spirito di Soteira, per cui pensiamo che ognuna di noi sia una Dea e abbia qualcosa di unico e di meraviglioso da donare, le serate saranno tenute da noi. E chiunque vorrà partecipare sarà comunque protagonista.

LE DIVINITA' FEMMINILI DELLA SANTERIA E DELLE RELIGIONI AFROCARAIBICHE E TECNICHE PER ENTRARE IN CONTATTO O FARE INCANTESIMI CON LORO
Santeria e Umbanda sono le religioni più antiche e il contatto con le divinità è particolarmente intenso. Durante la serata esploreremo le divinità femminili, impareremo tecniche di trance per entrare in contatto e come lavorare con loro grazie a una Sacerdotessa esperta.

A cura di:
Morgana praticante e studiosa wiccan, di orientamento prettamente gardneriano/alexandriano, iniziata alle tradizioni afrobrasiliane (Umbanda e Quimbanda). Ama integrare la stregoneria occidentale con altre forme, come ad esempio l'Hoodoo, e con tecniche di trance e sciamanesimo, apprese anche durante un suo viaggio in Perù. E' una delle moderatrici di Soteira, fondatrice di MagiaOrixàs, e collaboratrice del periodico "Athame".

LE SERATE
(il programma è definitivo ma potrà subire piccole variazioni e verrà dettagliato volta per volta) *le serate si terranno al costo di 12 euro (10 euro per i soci del Circolo dei Trivi). gli uomini pagano comunque 12 euro e possono venire solo se accompagnati da una donna! Chi si iscrive a tutte le serate anticipatamente pagherà 60 euro (50 euro per i soci del Circolo dei Trivi), gli uomini pagano comunque 60 euro.
 
info:
Telefono 02 89774710
Cell e Fax 349 5192146
circolodeitrivi@athame.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl