CS: La legalizzazione delle ronde nel ddl sulla sicurezza

10/feb/2009 19.14.44 Nuove Frontiere Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

“Il DDL sul la sicurezza  recentemente ap provato a maggioranza dal Senato, riguardante la legalizzazione delle “ro nde”, contiene disposizioni che contrastano con i fondamenti ed i doveri di uno Stato di diritto” questo è il commento a freddo di Gabriele Feli ce, presidente di Nove Frontiere onlus . I rigurgiti di modalità razziste e xenofobe tornati a circolare liberamente nel dibattito politico e nella società civile non fanno certo presagire una migliore convivenza e concor dia civile.

 </ FONT>

In questo modo si fomentano le folle attraverso la paura del diverso: gli extracomunitari che tutti i giorni vediamo in televisione convogliano e rid istribuiscono paure antiche, mentre, spesso, i veri stranieri, i reali colp evoli, quelli di cui avere realmente timore, sono i nostri figli, ragazzi m agari anche inseriti socialmente, ma che non sembrano provare remore nel ma ssacrare di botte un coetaneo persino per una sigaretta o vedere cosa succe de nel versargli una sostanza infiammabile e dandogli poi fuoco.

 

Il problema della violenza nelle strade resta una questione tangibile da a ffrontare, immigrazione clandestina naturalmente compresa, ma non con l’i mpiego di metodi polizieschi e repressivi bensì con politiche attive di i ntegrazione capaci di fare dell’extracomunitario il cittadino italiano de l XXI secolo.

 

La nostra ONLUS crede e lavora affinché si possa creare un progetto -www .nuovefrontiere.net - atto a gettare le basi di un nuovo sentire comune, fa tto di reale e profonda comprensione. Stiamo preparando una proposta multic ulturale dedicata ai bambini che sappia sfruttare sapientemente le possibil ità offerte dalla pedagogia narrativa. Il percorso si propone di lavorare sul tema dell’a ccettazione e della valorizzazione delle diversità, in particolare rispet to all’orientamento affettivo e di integrazione propria ed altrui, attrav erso tecniche espressive, creative, di dialogo e di comunicazione-ascolto.< o:p>

 </ FONT>

 

St efania Piccinnu

stefaniapiccinnu@nuovefrontiere.net

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl