Nuove Frontiere onlus testimone dell'insicurezza dei cittadini romani

Stiamo assistendo impotenti a casi sempre più gravi di violenze perpretati a carico di chi è nella nostra società l'anello debole della catena: immigrati, donne, bambini e disabili.

14/feb/2009 23.12.27 Nuove Frontiere Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ciò che è accaduto oggi pomeriggio ai due fidanzatini romani poco più che adolescenti aggrediti da due persone, probabilmente dell'Est europeo (che hanno trascinato la coppia nel vicino parco e lì hanno picchiato il ragazzo di 16 anni e abusato della ragazza di 14), è l’ennesimo caso di crocanaca riportato dalle agenzie di stampa.

 

Stiamo assistendo impotenti a casi sempre più gravi di violenze perpretati a carico di chi è nella nostra società l’anello debole della catena: immigrati, donne, bambini e disabili.

Tutto questo porta la nostra onlus nuove frontiere alla diffusione del seguente comunicato stampa:

Riceviamo continuamente mail da cittadini, persone comuni con poca voce istituzionale, che ci chiedono di testimoniare il loro dolore, sconcerto e paura per i gravissimi casi di violenza che nel corso delle ultime settimane sembrano essersi amplificate.

Uno Stato di diritto dovrebbe garantire sicurezza e giustizia e ci lasciano perplessi e preoccupati del fatto che la gente  testimonia a noi, che siamo una semplice associazione, i loro sconcerti e paure, chiedendoci consigli e comunicandoci il loro ??. Siamo una giovane ONLUS ancora nn inserita come vorremo sul territorio e l’aumento delle mail è un dato che dovrebbe far riflettere tutti quanti noi ed in primis le istituzioni.

Ci sembra che la gente sia allo stremo delle forze e quello che emerge con violenza dalle mail che ci pervengono è la richiesta da parte dei comuni cittadini di leggi degne di questo nome e di fatti concreti che tutelino realmente chi ne ha bisogno.

 

Responsabile ufficio stampa Nuove Frontiere onlus www.nuovefrontiere.net                                                 

Stefania Piccinnu

stefaniapiccinnu@nuovefrontiere.net

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl