L’ATTIVITA’ DEL DICO NO ALLA DROGA

A oggi il gruppo ha all'attivo una maxi distribuzione di opuscoli informativi sulle droghe effettuata nelle localita' di Grada, Bardolino, Desenzano e Lazise effettuata l'estate scorsa.

09/apr/2009 11.37.54 Alessandro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

09.04.2009 Verona. Il Gruppo del Dico no alla droga capeggiato da Luca Bernardi sta continuando la sua opera di prevenzione sul territorio veronese.

A oggi il gruppo ha all’attivo una maxi distribuzione di opuscoli informativi sulle droghe effettuata nelle localita’ di Grada, Bardolino, Desenzano e Lazise effettuata l’estate scorsa. La maxi distribuzione e’ durata due giorni e ha coinvolto 10 volontari con ben 3000 opuscoli distribuiti.

C’è da dire che ogni 15 giorni la campagna informativa fa attivita’ di raccolta siringhe nei parchi e di azioni informative sui giovani.

All’attivo il gruppo, ha anche 2 serate in discoteca presso il locale Mascara a Mantova e i Dorian Gray in provincia di Verona. Nelle serate in discoteca i ragazzi venivano informati sugli effetti delle droghe attraverso degli spot e opuscoli informativi.

Attualmente il gruppo si sta indirizzando ad organizzare conferenze nelle scuole per far si che i giovani non si avvicinino al mondo della droga, fatto di estraniazione e divertimento all’inizio e in seguito di dolore e disagio.

L’attività della Campagna è raffigurata nella frase del filosofo e umanitario Ron Hubbard che dice:  “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l’unica ragione di vivere”.

 

Gentilini Alessandro
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl