COMUNICATO STAMPA tre idee per Ficarra

08/giu/2009 13.05.29 Res Publica Onlus Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

“Tre idee per Ficarra”: Res Publica Onlus svela i progetti vincitori

Un percorso virtuale dei quartieri di Ficarra, un rinnovato e caratteristico ingresso del paese ed il supporto dell’imprenditorialità giovanile: ecco le tre idee scelte per Ficarra dal popolo del web ed annunciate oggi da Res Publica Onlus, l’associazione giovanile promotrice dell’originale concorso.
 
Ficarra, 6 giugno 2009 – Si è concluso il 3 giugno l'evento web “Tre idee per Ficarra”, promosso dall’associazione Res Publica Onlus, al fine di individuare tre progetti da realizzare per migliorare il futuro di Ficarra, piccolo comune dei Nebrodi, rendendolo un po’ più vicino ai desideri e alle aspettative dei giovani.

Il concorso di idee si è caratterizzato per l'originalità dello strumento utilizzato per selezionare le proposte: si è infatti svolto esclusivamente sul web, attirando così l'attenzione del vasto mondo di coloro che, grazie al social network Facebook e alle altre forme di comunicazione rese possibili da Internet, si tengono periodicamente aggiornati sugli sviluppi della vita cittadina. Uno dei grandi risultati ottenuti con questa iniziativa è stato proprio il positivo coinvolgimento dei giovani, spesso disinteressai alle vicende politiche. La manifestazione dei loro desideri può avere la capacità di indirizzare le scelte politiche di chi amministra e che dovrebbe fare tesoro dei numerosi spunti raccolti. Non da ultimo, la modalità online ha anche permesso la partecipazione di quanti, dopo esservi cresciuti, conservano un fortissimo legame con Ficarra, pur trascorrendovi ormai solo i periodi di vacanza.

Le idee più votate, annunciate oggi da Res Publica Onlus, sono state quelle degli internauti Nunzio Santo Marchese, Nino Batia ed Emanuele Rossorollo e prevedono, nell’ordine: la creazione di un portale internet con un percorso virtuale di tutti i quartieri ficarresi e l'installazione di webcam sui siti artistici più importanti; la caratterizzazione dell’ingresso del paese, allestendolo con un viale alberato; la concessione ai giovani ficarresi, gratuitamente o a condizioni economiche di vantaggio, di immobili comunali da utilizzare per iniziative di micro-imprenditorialità.

Questi tre progetti, seppur ancora nella loro fase embrionale, saranno posti all'ordine del giorno nella prossima assemblea dei soci di Res Publica Onlus ed inseriti negli obiettivi strategici dell'associazione.

Grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente di Res Publica Onlus, Avv. Sebastiano Ravì, che ha ringraziato, a nome di tutta l’associazione, i numerosi partecipanti per le idee proposte e fatto proprio l'appello di alcuni internauti a tutti i ficarresi, perché, insieme all’attenzione per le singole azioni concrete che possono e devono essere intraprese, non rimangano ai margini della vita sociale del paese, perdendo così l’occasione di vivere Ficarra e quanto di bello sa ancora offrire.


Res Publica Onlus:liberamenteficarra@tiscali.it
Ufficio stampa:stampa.respublicaonlus@gmail.com


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl