Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Mon, 24 Jun 2019 16:18:18 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/1 Lgbti, Onda Pride al giro di boa: domani cortei a Napoli, Bologna, Siracusa e Frosinone Fri, 21 Jun 2019 14:13:22 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/571925.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/571925.html Arcigay Arcigay LGBTI, ONDA PRIDE AL GIRO DI BOA: DOMANI CORTEI A NAPOLI, BOLOGNA, SIRACUSA E FROSINONE
Bologna, 21 giugno 2019 -  Ormai mancano pochissimi giorni al 28 giugno, giornata in cui si celebreranno i 50 anni dalla rivolta di Stonewall, e l'Onda pride, la grande mobilitazione dell'orgoglio organizzata da Arcigay e dalle altre associazioni del movimento lgbti, si prepara a colorare il Paese con altri quattro cortei, che si aggiungono ai venti che hanno già manifestato nelle scorse settimane e che perciò segnano il giro di boa rispetto al traguardo delle quaranta manifestazioni, la cifra record di questo 2019. Domani, quindi, sarà festa dell'orgoglio a Napoli, che dà appuntamento  alle 16 in piazza Dante; il Lazio Pride sfilerà invece a Frosinone, con partenza alle 15,30 da piazza Salvo D'Acquisto; per il Bologna Pride l'appuntamento è fissato per le 14,30 in piazzale Jacchia, all'interno dei Giardini Margherita; infine il Siracusa Pride inizierà la sua marcia alle 18 ai Giardini del Foro Siracusano. "Questi quattro nuovi cortei arcobaleno -  commenta Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay - segnano il giro di boa della nostra stagione dell'orgoglio e ci accompagnano ai festeggiamenti del 50esimo anniversario dei moti di Stonewall e al World Pride di New York del 30 giugno, già annunciato come la più grande manifestazione della storia. Sentiamo forte in questi giorni la connessione con le rivolte che cinquant'anni fa segnarono l'inizio della nostra mobilitazione. E, allo stesso modo, sentiamo il legame che queste giornate costruiscono tra i piccoli centri, le città che magari per la prima volta vengono attraversate dal Pride, e le metropoli in cui milioni di persone scendono nelle strade: nelle prime come nelle seconde l'orgoglio è un ingrediente fondamentale, perché costruisce coesione sociale e rafforza la cultura dell'accoglienza, di cui abbiamo tanto bisogno. I Pride, di questi tempi, sono la buona notizia: le immagini dei nostri cortei hanno il potere di consegnarci fiducia e ottimismo e di ridare forza alla nostra battaglia. In soli 50 anni la comunità lgbti ha prodotto una trasformazione straordinaria, è sotto gli occhi di tutti. Gli anni che verranno saranno altrettanto rivoluzionari, contro ogni avversità: questo è l'impegno che ci assumiamo ", conclude Piazzoni. Info su www.ondapride.it

--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  ( 338.1350946)


]]>
Il Consorzio FA festeggia la notte bianca del libro Thu, 20 Jun 2019 15:01:34 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/571567.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/571567.html Innovation People Innovation People Venerdì 21 giugno in tutta Italia si festeggia la notte bianca del libro. Il tema dell’edizione di quest’anno è Libertà. Sarà un momento importante per ribadirla, sostenerla, leggerla, viverla.

Anche noi del Consorzio FA abbiamo deciso di festeggiarla, partecipando a Letti di notte. E lo faremo il 21 giugno alle ore 21.00 nella corte esterna di Palazzo Visconti di Brignano Gera D’Adda (BG) nell’ambito dell’annuale festa dell’Avis.

Il libro che abbiamo scelto per l’occasione si intitola Ilenia è un calabrone e per noi è davvero speciale. Lo abbiamo scritto insieme ai ragazzi e agli educatori delle nostre comunità, raccogliendo tanti aneddoti divertenti e significativi.

Per vent’anni, dal 1993 al 2013, ogni sera, quando i bambini dormono, o la mattina a fine turno, gli educatori scrivono il loro diario. Ogni minore ha il suo diario e racconta giornate storte o di speranza, arrabbiature e carezze, sfoghi e dichiarazioni d’amore. Questi diari sono così preziosi che abbiamo deciso di trasformarli in un libro e di pubblicarli.

Sarà un bel momento di condivisione della lettura e dei ricordi. Per questo vi aspettiamo numerosi nella corte esterna di Palazzo Visconti alle 21.00.

]]>
Il Consorzio FA festeggia la notte bianca del libro Thu, 20 Jun 2019 15:01:12 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/571566.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/571566.html Innovation People Innovation People Venerdì 21 giugno in tutta Italia si festeggia la notte bianca del libro. Il tema dell’edizione di quest’anno è Libertà. Sarà un momento importante per ribadirla, sostenerla, leggerla, viverla.

Anche noi del Consorzio FA abbiamo deciso di festeggiarla, partecipando a Letti di notte. E lo faremo il 21 giugno alle ore 21.00 nella corte esterna di Palazzo Visconti di Brignano Gera D’Adda (BG) nell’ambito dell’annuale festa dell’Avis.

Il libro che abbiamo scelto per l’occasione si intitola Ilenia è un calabrone e per noi è davvero speciale. Lo abbiamo scritto insieme ai ragazzi e agli educatori delle nostre comunità, raccogliendo tanti aneddoti divertenti e significativi.

Per vent’anni, dal 1993 al 2013, ogni sera, quando i bambini dormono, o la mattina a fine turno, gli educatori scrivono il loro diario. Ogni minore ha il suo diario e racconta giornate storte o di speranza, arrabbiature e carezze, sfoghi e dichiarazioni d’amore. Questi diari sono così preziosi che abbiamo deciso di trasformarli in un libro e di pubblicarli.

Sarà un bel momento di condivisione della lettura e dei ricordi. Per questo vi aspettiamo numerosi nella corte esterna di Palazzo Visconti alle 21.00.

]]>
Il Consorzio FA festeggia la notte bianca del libro Thu, 20 Jun 2019 14:54:15 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/571564.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/571564.html Innovation People Innovation People Venerdì 21 giugno in tutta Italia si festeggia la notte bianca del libro. Il tema dell’edizione di quest’anno è Libertà. Sarà un momento importante per ribadirla, sostenerla, leggerla, viverla.

Anche noi del Consorzio FA abbiamo deciso di festeggiarla, partecipando a Letti di notte. E lo faremo il 21 giugno alle ore 21.00 nella corte esterna di Palazzo Visconti di Brignano Gera D’Adda (BG) nell’ambito dell’annuale festa dell’Avis.

Il libro che abbiamo scelto per l’occasione si intitola Ilenia è un calabrone e per noi è davvero speciale. Lo abbiamo scritto insieme ai ragazzi e agli educatori delle nostre comunità, raccogliendo tanti aneddoti divertenti e significativi.

Per vent’anni, dal 1993 al 2013, ogni sera, quando i bambini dormono, o la mattina a fine turno, gli educatori scrivono il loro diario. Ogni minore ha il suo diario e racconta giornate storte o di speranza, arrabbiature e carezze, sfoghi e dichiarazioni d’amore. Questi diari sono così preziosi che abbiamo deciso di trasformarli in un libro e di pubblicarli.

Sarà un bel momento di condivisione della lettura e dei ricordi. Per questo vi aspettiamo numerosi nella corte esterna di Palazzo Visconti alle 21.00.

Se desiderate rimanere aggiornati su tutte le iniziative del Consorzio Famiglie e Accoglienza, iscrivetevi alla newsletter sul sito http://www.consorziofa.it e seguite la pagina Facebook https://www.facebook.com/famiglieaccoglienza.

]]>
Comunicato Stampa | Convegno “Accessibilità , visitabilità, adattabilità: la Total Quality per la persona con disabilità” | Roma, 19 giugno 2019 | Sala Polifunzionale della PCM Tue, 18 Jun 2019 09:13:16 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/570235.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/570235.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS Comunicato stampa | Convegno a Roma 19 giugno 2019 | Sala Polifunzionale PCM

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui


Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>
A Roma la 1° edizione di “Fail-Raising Night - La notte degli errori” Mon, 17 Jun 2019 12:21:24 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/569841.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/569841.html BMLab BMLab Dal cuore del fundraising italiano, tre storie di fallimento, per capire cosa è andato storto e fare tesoro di quello che si è sbagliato.

 

Una serata per parlare di errori nelle campagne di raccolta fondi e nella comunicazione. Si raccontano sul palco: Amnesty, Medici senza Frontiere e UNHCR Italia


Da qualche anno si sta sviluppando una benefica attenzione al tema del fallimento. Il laboratorio di ricerca Google X da tempo premia i migliori fallimenti dei propri dipendenti. E ancora, dal colosso Procter & Gamble (heroic failure award), all’italiana Enel con i Best Failure Award. Sulla stessa linea di pensiero anche la raccolta “Innovation Needs Failure” del Dt. Samuel West che raccoglie FAIL dei più grandi brand del pianeta.

FAIL = FIRST ATTEMPT IN LEARNING

Metadonors porta questo processo di condivisione esperienze anche all’interno del mondo del fundraising, per condividere gli errori e far crescere più velocemente la qualità del fundraising italiano. Nascono così le crea le Fail-Raising Night, serate tematiche sul mondo del non profit, focalizzate sugli errori commessi dalle organizzazioni non profit nelle loro campagne.


Con questa serie di eventi evento vogliamo permettere a chi lavora nel mondo della raccolta fondi di condividere ed imparare dai fallimenti (inevitabili molte volte) degli altri operatori del settore. I fallimenti sono, citando Andrew Hill del Financial Times, una grande fonte di apprendimento ed uno stimolo alla crescita” afferma Daniele Cirio, CEO di Metadonors - azienda specializzata in servizi e software per organizzazioni non profit - che organizza l’evento romano a Testaccio.


Gli ospiti della prima serata della serie Fail-Raising Night saranno: Laura Perrotta, Head of Fundraising Amnesty Italia, Letizia Galli, Head of One To Many Medici Senza Frontiere, e Giulio Cok, Digital Fundraising UNHCR Italia, che proporranno 3 storie di campagne non riuscite durante la serata.

 

La registrazione per i partecipanti inizia alle 18 del 20 giugno, gli interventi andranno avanti fino alle 20:00. Fail-Raising Night è un evento organizzato da Metadonors S.r.l. - metadonors.it  

]]>
Lgbti, domani sei cortei dell'Onda Pride: si manifesta a Genova, Torino, Varese, Vicenza, Avellino e Brescia Fri, 14 Jun 2019 15:32:36 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/569410.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/569410.html Arcigay Arcigay LGBTI, DOMANI SEI CORTEI DELL'ONDA PRIDE: SI MANIFESTA A GENOVA, TORINO, VARESE, VICENZA, AVELLINO E BRESCIA
Bologna, 14 giugno 2019 - Sei cortei arcobaleno attraverseranno altrettante città domani, in occasione del quinto weekend dell'Onda Pride, la grande mobilitazione dell'orgoglio organizzata da Arcigay e dalle altre associazioni del movimento lgbti. Conto alla rovescia agli sgoccioli per il Liguria Pride che dà appuntamento a Genova alle 16, in via San Benedetto, nei pressi del palazzo del Principe; partenza fissata per le 16,30, invece, per il Torino Pride, che ha indicato come luogo del concentramento corso  principe Eugenio; in contemporanea, cioè sempre alle 16,30, partirà anche il Varese Pride, che dà appuntamento ai partecipanti in via Sacco, in prossimità dell'ingresso dei Giardini Estensi; per il Vicenza Pride il punto d'incontro è invece sul lato ovest di Campo Marzo, a due passi dalla stazione, alle ore 16;  il Brescia Pride ha fissato il concentramento alle 15 in piazza Vittoria; infine, appuntamento alle 16 in piazza Umberto I per l'Abellinum Pride. "Siamo nel cuore di questa stagione record dell'Onda Pride"  commenta Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay. "Sono già tantissime le persone che nelle scorse settimane sono scese nelle strade per celebrare l'orgoglio della comunità lgbti e altrettante ne attendiamo nei numerosi cortei di questo weekend. Alle sei città che domani saranno attraversate dall'arcobaleno, auguriamo di trasformare ogni passo di queste manifestazioni in un traguardo raggiunto nel cammino per l'affermazione dei diritti e dell'autodeterminazione di tutti e tutte", conclude Piazzoni. Info su www.ondapride.it


--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (338.1350946)


]]>
Comunicato Stampa | Convegno “Accessibilità , visitabilità, adattabilità: la Total Quality per la persona con disabilità” | Roma, 19 giugno 2019 | Sala Polifunzionale della PCM Tue, 11 Jun 2019 13:03:28 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/567731.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/567731.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS Comunicato stampa | Convegno a Roma 19 giugno 2019 | Sala Polifunzionale PCM

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui


Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>
“Diffamó Arcigay”: Gandolfini condannato. Multa di 30mila euro e 10mila euro di danni all’associazione e all’allora presidente. Mon, 10 Jun 2019 17:12:10 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/567147.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/567147.html Arcigay Arcigay
“Diffamó Arcigay”: Gandolfini condannato. Multa di 30mila euro e 10mila euro di danni all’associazione e all’allora presidente.

Piazzoni: “Smascherato il patron del Family Day. Giustizia è fatta”


Bologna, 10 giugno 2019 - Il Tribunale di Verona in composizione Monocratica ha condannato questa mattina Massimo Gandolfini, portavoce del Comitato “Difendiamo i nostri figli” e organizzatore del Family Day, per aver diffamato Arcigay. Il giudice ha condannato Gandolfini, per l’art. 595 del codice penale, comma 1 e 2, a quattro mesi di reclusione, convertiti in una sanzione pecuniaria di 30mila euro, e a una provvisionale di 7000 euro per l’associazione e 3000 euro per l’allora presidente, Flavio Romani, più il pagamento delle spese processuali e al risarcimento del danno. I fatti a cui la sentenza fa riferimento avvennero nel 2015, quando durante un intervento pubblico Gandolfini sostenne che tra le 58 identità di genere approvate da Arcigay e tra cui era possibile optare su Facebook per connotare il proprio profilo, vi fosse anche la pedofilia. Per sostenere le proprie affermazioni, Gandolfini mostrava un articolo da La Repubblica, che nell’occhiello recitava “Da oggi il social media permette di optare tra 58 identità diverse. Tutte approvate da Arcigay, inclusa una destinata a suscitare dibattiti”. Tuttavia ne travisava totalmente il contenuto, sostenendo che l’identità di genere approvata da Arcigay e destinata a suscitare dibattito fosse la pedofilia, e non quella del “femminiello”, come l’articolo correttamente riportava. “Ancora una volta un esponente del mondo ultraconservatore viene condannato per la sua condotta nei confronti delle persone e delle associazioni lgbti”, commenta Gabriele Piazzoni, segretario generale Arcigay. “Pochi mesi fa Pillon veniva condannato a Perugia, oggi Gandolfini fa il bis a Verona.  Questa condanna ci dice molto sulla modalità che i patron del Family Day usano per affermare le proprie idee, cioè la diffamazione. Con molta soddisfazione oggi diciamo nuovamente che giustizia è fatta e che continueremo a difendere in ogni sede la dignità e l’onorabilità delle persone lgbti. Un ringraziamento sentito all’avvocata Rita Nanetti, che con grande competenza ci ha assistiti in 
questa vicenda”, conclude Piazzoni.
--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (348.6839779 - 338.1350946)


]]>
Lgbti, quarto weekend dell'Ondapride. Cinque città mobilitate: oltre alla Capitale, cortei anche a Trieste, Ancona, Messina e Pavia Fri, 07 Jun 2019 15:45:19 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/566663.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/566663.html Arcigay Arcigay

LGBTI, QUARTO WEEKEND DELL' ONDAPRIDE. CINQUE CITTA' MOBILITATE: OLTRE ALLA CAPITALE, CORTEI ANCHE A TRIESTE, ANCONA, MESSINA E PAVIA

Bologna, 7 giugno 2019 Con il mese di giugno, quello in cui si ricordano i moti di Stonewall che 50 anni fa diedero il via alle presa di parola del mondo omosessuale e trans, entra nel vivo la stagione dell'Onda Pride,   la grande mobilitazione dell'orgoglio organizzata da Arcigay e dalle altre associazioni del movimento lgbti. Questo è il quarto weekend di manifestazioni e ben cinque città sono pronte a mobilitarsi, prima fra tutte Roma, che domani alle 15 in piazza dell Repubblica ha dato appuntamento per il grande corteo che festeggerà, oltre ai 50 anni dai moti d'oltreceano, i 25 anni di parate nella Capitale. Oltre al Roma Pride debutterà domani ad Ancona il Marche Pride: appuntamento per la partenza alle 15,30 al Passetto, nei pressi del Monumento dei Caduti. Rotta verso il sud, invece, con lo Stretto Pride di Messina, che ha fissato il suo avvio alle 15,30 in piazza Antonello. Dall'altra parte dello Stivale sarà invece Friuli Venezia Giulia Pride: appuntamento a Trieste in piazza Libertà alle 14,30. Infine, si rinnova l'appuntamento con il Pavia Pride: partenza alle 16 da Corso Cavour. "Sarà una giornata d'orgoglio straordinaria - commenta Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay -, in cui respireremo a pieni polmoni il senso di libertà che la nostra storia ci consegna. La nostra onda cresce di forza  e intensità ormai da 50 anni, ha varcato l'Oceano e oggi attraversa le grandi città e i piccoli centri, in una sintonia che offre a tutte e tutti una giornata speciale. Questo è l'augurio che rivolgiamo alle tantissime persone che domani scenderanno in piazza: prendete in mano le vostre vite, liberatele dalle costrizioni e dalle categorie e esploratene la grande bellezza", conclude Piazzoni.  Info su www.ondapride.it


--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (338.1350946)


]]>
Fumetti, The Walking Dead sconfigge l'omofobia e sostiene l'Onda Pride Fri, 07 Jun 2019 12:41:44 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/566572.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/566572.html Arcigay Arcigay FUMETTI, THE WALKING DEAD SCONFIGGE L'OMOFOBIA E SOSTIENE L'ONDA PRIDE  
Edizione speciale del fumetto disegnato da Sina Grace : parte dei proventi della vendita saranno devoluti a progetti contro il bullismo nelle scuole
 
Bologna, 7 giugno 2019 - E' una bandiera rainbow, simbolo dell'orgoglio lgbti, quella che Jesus, uno dei protagonisti del  fumetto cult The Walking Dead, che ha ispirato l'omonima e celeberrima serie tv, utilizza per eliminare uno zombie. L'immagine, disegnata da Sina Grace e colorata da Tamra Bonvillain, è la copertina dell'edizione special variant del numero 59 di  The Walking Dead, in uscita in Italia assieme alla versione regular il prossimo 13 giugno. Ne ha dato l'annuncio l'editore saldaPress che, in accordo con Skybound �“ l’etichetta di Robert Kirkman all’interno di Image Comics ­�“,­  ha deciso di realizzare questa edizione speciale per celebrare, in occasione dell’Onda Pride 2019, la comunità LGBTI+ e i progressi ottenuti in anni di battaglie, combattute pacificamente con lo scopo di promuovere i valori di inclusività e supporto per tutti e tutte. Non solo: il ricavato della vendita degli albi �“ 2000 copie numerate il cui prezzo di copertina è di 5 euro �“ andrà a sostegno del progetto Schoolmates, voluto e sviluppato da Arcigay. Il progetto si occupa di collaborare con scuole e enti locali nella creazione di laboratori e percorsi di formazione sui temi del contrasto al bullismo, della destrutturazione degli stereotipi di genere e della conoscenza dell’identità sessuale (maggiori informazioni su questo e altri progetti di Arcigay sono disponibili sul sito www.arcigay.it). Il soggetto scelto per questa copertina, d'altronde, ha molto a che fare con questi temi: Jesus infatti è uno dei rari personaggi dei fumetti dichiaratamente omosessuale, che nella serie ha un compagno e conduce una vita tranquilla all’interno della comunità guidata da Rick Grimes. "Siamo molto grati a saldaPress per questa iniziativa - commenta Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay - che porta la battaglia per i diritti e contro le discriminazioni a contatto con un pubblico di giovani e giovanissimo, favorendo  da un lato  l'empowerment di chi in quell'età sta maturando il proprio coming out, e garantendo, dall'altro lato, un ambiente favorevole e accogliente alla socializzazione dell'orientamento sessuale. L'azione avrà inoltre una ricaduta concreta perché fornirà sostegno ai nostri progetti di contrasto al bullismo omotransfobico, fenomeno dilagante che ancora non riceve risposte strutturate e efficaci". Il numero speciale di The Walking Dead sarà disponibile al Torino Pride e al Vicenza Pride (15 giugno), al Lazio Pride di frosinone (22 giugno), al Milano Pride e al Bari Pride (29 giugno) e al Toscana Pride di Pisa (7 luglio). Inoltre, sarà possibile trovare gli albi dal 13 giugno al Gay Center di Roma (via Nicola Zabaglia 14) e al Cassero LGBT Center di Bologna (via don Minzoni 18), negli orari di apertura. Saranno infine attivi i canali di vendita standard, cioè tutte le fumetterie e lo shop online del sito saldapress.com.   

In allegato l'immagine della copertina e il comunicato di saldaPress.


--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (338.1350946)


]]>
Comunicato Stampa | PREMIATI I #FUTURIGEOMETRI A ROMA Wed, 05 Jun 2019 17:16:19 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/565640.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/565640.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS Comunicato stampa | PREMIATI I #FUTURIGEOMETRI A ROMA

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui


Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>
Comunicato Stampa | Cerimonia di premiazione Concorso Nazionale "I futuri geometri progettano l'accessibilità" | Roma, 5 giugno 2019 ore 10.30 - Aula del Palazzo dei Gruppi Parlamentari | Tue, 04 Jun 2019 10:42:13 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/564909.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/564909.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS Comunicato stampa Cerimonia di premiazione Concorso "I futuri geometri progettano l'accessibilità"

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui


Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>
Referendum costituzionale a San Marino, plebiscito per il "no" all'omofobia. Arcigay: "Il Parlamento italiano faccia altrettanto e calendarizzi la discussione della legge" Mon, 03 Jun 2019 14:05:59 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/564383.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/564383.html Arcigay Arcigay
REFERENDUM COSTITUZIONALE A SAN MARINO, PLEBISCITO PER IL "NO" ALL'OMOFOBIA. ARCIGAY: "IL PARLAMENTO ITALIANO FACCIA ALTRETTANTO E CALENDARIZZI LA DISCUSSIONE DELLA LEGGE"
Bologna, 3 giugno 2019 - "Il risultato del referendum costituzionale tenutosi ieri a San Marino e che ha approvato con il 71,46% di voti favorevoli l'introduzione del divieto di discriminazione per orientamento sessuale nella legge fondamentale dello Stato è motivo di profonda soddisfazione, anche per il lavoro che l'Arcigay di Rimini ha profuso a supporto di questo risultato assieme agli attivisti sammarinesi": lo dichiara Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay. Che prosegue: "Quanto avvenuto, dovrebbe far riflettere la politica italiana sul ritardo che il nostro Paese continua ad avere su questo tema: la politica Italiana e i vari governi che si sono avvicendati negli anni continuano a sottovalutare l'aumento di casi di violenza e discriminazione, e se ad ogni legislatura vengono depositate numerose leggi che vorrebbero agire contro omofobia e transfobia, nessuna di queste è mai riuscita a diventare legge. Tuttora nessuna delle proposte depositate alla Camera e al Senato,  da parlamentari di maggioranza e di opposizione, è stata ancora incardinata per l'avvio della discussione nelle commissioni competenti, primo passo necessario per avviare il percorso di una legge. Il nostro appello è affinché le forze politiche superino le rispettive diffidenze e lavorino assieme nell'interesse dei cittadini, per dotare finalmente il nostro Paese di una legge di civiltà, attesa da ormai troppi anni", conclude Piazzoni.  


--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (338.1350946)


]]>
Comunicato Stampa | Cerimonia di premiazione Concorso Nazionale "I futuri geometri progettano l'accessibilità" | Roma, 5 giugno 2019 ore 10.30 - Aula del Palazzo dei Gruppi Parlamentari | Mon, 03 Jun 2019 10:27:15 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/563965.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/563965.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS Comunicato stampa Cerimonia di premiazione Concorso "I futuri geometri progettano l'accessibilità"

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui


Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>
Lgbti, terzo weekend dell'Onda Pride: cortei a Padova, Salerno, Alessandria, Perugia e Modena Fri, 31 May 2019 17:17:06 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/562993.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/562993.html Arcigay Arcigay LGBTI, TERZO WEEKEND DELL' ONDAPRIDE: CORTEI A PADOVA, SALERNO, ALESSANDRIA, PERUGIA E MODENA.
Annunciati anche due nuovi Pride, a Matera e a Treviso: l'Onda arriva a quota 40 manifestazioni.

Bologna, 31 maggio 2019 - Sono ben cinque le parate che domani, sabato 1 giugno, animeranno altrettante città per dare vita al terzo weekend dell'Onda Pride, la grande mobilitazione dell'orgoglio organizzata da Arcigay e dalle altre associazioni del movimento lgbti. Entriamo nel mese di giugno, quello del cinquantesimo anniversario dei moti di Stonewall, da cui presero vita i Pride, e il calendario naturalmente si infittisce: appuntamento allora a Padova, dove il corteo partirà alle 15 da piazza Garibaldi; a Salerno, dove il pride partirà alle 18 da piazzale Ferrovia; a Alessandria, che fissa l'appuntamento alle 16 in viale della Repubblica; a Perugia, dove il concentramento è fissato per le 15 in piazza Grimana; e a Modena, dove il concentramento è fissato per le 15 al Parco Novi Sad. "Domani entriamo ufficialmente nel mese dell'orgoglio - commenta Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay - e lo facciamo in grande stile, con ben cinque pride che attraverseranno da nord a sud tutto il Paese. Non solo: in questi giorni sono stati annunciati due nuovi pride - a Treviso il 29 giugno e a Matera il 20 luglio - che portano a 40 il totale delle manifestazioni in programma per il 2019. Un numero importantissimo, un vero e proprio record, che testimonia la vivacità di una comunità che prende parola e attraversa gli spazi pubblici in ogni angolo del Paese. Non c'è risultato elettorale infausto che possa farci indietreggiare: la battaglia per i diritti, per la libertà e l'autodeterminazione di tutte e tutti, è una via tracciata che non prevede retromarce o battute d'arresto. Il Pride è oggi  il più imponente atto di Resistenza, che mette in connessione mondi e culture, oltre ogni confine. Auguro alle cinque città che domani verranno attraversate dai nostri coloratissimi cortei di sentire vibrare fortissimo l'orgoglio, perché è quell'orgoglio che ha prodotto e che ancora produrrà le più importanti trasformazioni", conclude Piazzoni. 

--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (338.1350946)


]]>
Comunicato Stampa | Cerimonia di premiazione Concorso Nazionale "I futuri geometri progettano l'accessibilità" | Roma, 5 giugno 2019 ore 10.30 - Aula del Palazzo dei Gruppi Parlamentari | Fri, 31 May 2019 09:51:19 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/562463.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/562463.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS Comunicato stampa Cerimonia di premiazione Concorso "I futuri geometri progettano l'accessibilità"

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui


Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>
Comunicato stampa | Vincitori del premio giornalistico "Angelo Maria Palmieri" Fri, 24 May 2019 12:24:15 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/559433.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/559433.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS Comunicato stampa | Vincitori del premio giornalistico "Angelo Maria Palmieri"

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui


Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>
Europee, 89 candidat* hanno aderito alla piattaforma Come Out. La Sinistra il partito più friendly, poker PD in cima alla classifica del rainbow factor Wed, 22 May 2019 17:14:39 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/558945.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/558945.html Arcigay Arcigay EUROPEE, 89 CANDIDAT* HANNO ADERITO ALLA PIATTAFORMA COME OUT. LA SINISTRA IL PARTITO PIù FRIENDLY, POKER PD IN CIMA ALLA CLASSIFICA DEL RAINBOW FACTOR
Bologna, 22 maggio 2019 - Sono a oggi 89 i candidati alle elezioni europee che hanno sottoscritto la piattaforma Come Out promossa da Ilga Europe e rilanciata da Arcigay attraverso il sito votoarcobaleno.it.   Il documento, declinato in 5 punti specifici, impegna i firmatari e le firmatarie a lottare per i diritti umani e per l’eguaglianza delle persone lesbiche, gay, bisessuali, trans e intersessuali (LGBTI) dell’Unione Europea e del mondo. Il partito con più firmatari è oggi La Sinistra (29 candidat*), seguito dai Verdi (24), Partito Democratico (16), + Europa (13), Partito Pirata (3), Fratelli d'Italia (2), Forza Italia (1), M5S (1). Nessun firmatario nelle altre compagini politiche. Nella classifica del rainbow factor, cioè delle preferenze espresse dagli internauti, i prime cinque posti sono occupati da Daniele Viotti (Pd - Nord Ovest), Massimiliano Smeriglio (Pd - Centro), Brando Maria Benifei (Pd - Nord Ovest), Roberta Mori (Pd - Nord Est) e Marilena Grassadonia (La Sinistra - Centro). La classifica degli "unfriendly" vede invece in testa Matteo Salvini (Lega -  tutte le circoscrizioni), Giorgia Meloni (Fratelli d'Italia - tutte le circoscrizioni), Alessandra Mussolini (Forza Italia - Centro e Sud), Tiziana Beghin (M5S - Nord Ovest) e Agostino Ghiglia (Fratelli d'Italia - Nord Ovest). "Attualmente - commenta Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay - l'Italia è il quarto Paese europeo per numero di sottoscrizioni della piattaforma, dopo Polonia, Francia e Germania. Il dato più eclatante, tuttavia, è la latitanza degli esponenti dei due partiti di governo da questa iniziativa: se da un lato davamo per scontato che la Lega di Matteo Salvini fosse distante dalle nostre istanze (e il fatto che Salvini sia il leader dei candidati unfriendly è l'ennesima conferma), il silenzio del M5S, nelle cui fila un solo candidato ha scelto di firmare, aggiunge elementi all'ambiguità che questa forza politica  ha sui nostri temi. La speranza è che i giorni che mancano al voto smentiscano in maniera evidente questa interpretazione. Plaudiamo invece i cinque candidati che oggi occupano la testa della classifica del rainbow factor e che evidentemente ricevono consenso dalla nostra comunità: a loro auguriamo che quella classifica trovi riscontro nelle urne", conclude Piazzoni.


--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (338.1350946)


]]>
Un Corto per i Diritti Umani Mon, 20 May 2019 15:37:32 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/556485.html http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/556485.html Associazione Diritti Umani e Tolleranza Onlus Associazione Diritti Umani e Tolleranza Onlus Sabato 25 maggio alle ore 14:00 presso il Teatro Golden di Roma - Via Taranto, 36 – si svolgerà la cerimonia di premiazione del concorso nazionale per le scuole Un Corto per i Diritti Umani, un’iniziativa ideata e progettata dall’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza Onlus nell’ambito del progetto Gioventù per i Diritti Umani, in collaborazione con l’Academy del Teatro Golden di Roma.

 

Lo scopo del progetto – che anche quest’anno ha visto la partecipazione di un altissimo numero di istituti primari e secondari di tutta la nazione ed ha ottenuto il patrocinio della Regione Lazio e dell’Assessorato alla Crescita Culturale di Roma Capitale - è promuovere la conoscenza, la divulgazione e l’applicazione dei Diritti Umani, cosi come espresso nella Dichiarazione Universale promulgata dalle Nazioni Unite.

 

La giornata si aprirà con un laboratorio teatrale offerto dai docenti dell’Academy del Teatro Golden agli studenti delle 12 classi finaliste e proseguirà nel pomeriggio con la presentazione dei video realizzati dagli studenti delle scuole finaliste e quindi con la consegna dei premi e delle menzioni speciali ai corti selezionati dalla giuria di esperti.

 

Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza Onlus

www.dirittiumanietolleranza.org

 

www.uncortoperidirittiumani.it

]]>