15/mar/2017 13:02:18 Valerio Garipoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Come volevasi dimostrare purtroppo siamo oggi a constatare l'ennesima tragedia avvenuta nella notte di ieri sotto al cavalcavia di Via Newton a Portuense dove un uomo di origine romena è morto carbonizzato in seguito ad un incendio divampato nella baracca dove dimorava, così in una nota Valerio Garipoli Capogruppo di Fratelli d'Italia e Vice Presidente della Commissione Affari Generali in Municipio XI

Più volte anche in questa consiliatura - continua Garipoli - abbiamo chiesto al Presidente Torelli, alla Giunta Municipale, al Segretariato Sociale e ai Gruppo XI e XII Polizia Locale di monitorare l'area di riferimento - che confina appunto con il Municipio XII - mettendo in essere tutte le azioni volte allo sgombero definitivo delle baracche abusive dei senza fissa dimora.

L'amministrazione e Maggioranza M5S municipio XI - ribadisce Garipoli - sembra davvero aver sottovalutato questa volta la situazione definendola per di più (così la risposta in Aula di Consiglio dell'Assessore alle Politiche Sociali e dell'Integrazione Marina Voudouri ad una interrogazione del 27.9.2016 prot. n. 79941 del sottoscritto come Capogruppo di Fratelli d'Italia) non prioritaria ed emergenziale. Tale però non è sembrata visto il rogo divampato ieri nelle baracche a causa della mancanza di qualsiasi sistema di sicurezza.

La tragedia annunciata - conclude Garipoli - non può che rammaricare per la morte del cittadino romeno, ma non può far perdere di vista la reale situazione emergenziale delle baraccopoli e degli insediamenti abusivi di rom, sinti e caminanti su tutto il territorio municipale. Serve una chiara politica di sgomberi e chiarezza governativa sul piano dell'integrazione affinché ogni episodio non diventi una tragedia ed una criticità sociale e di ordine pubblico.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl