Manifestazione 13 febbraio

Allegati

02/set/2011 13.32.13 Democratici Roma SanLorenzo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Carissime/i,
ALLORA E' GIUNTO IL MOMENTO: DOMENICA 13 FEBBRAIO LE  ITALIANE SI MOBILITERANNO.
A ROMA L'APPUNTAMENTO SARA' ALLE ORE 14.00 IN PIAZZA DEL POPOLO.
Per chi vuole partecipare al flash mob l’appuntamento è sempre alle ore 14.00 alla terrazza del Pincio.
Le donne PD di San Lorenzo vi invitano tutte/i a partecipare e a far partecipare a questo importante momento.
SABATO 12 FEBBRAIO DALLE ORE 10.00 FAREMO UN VOLANTINAGGIO UNITARIO IN LARGO DEGLI OSCI, VIA TIBURTINA E DAVANTI AI VARI SUPERMERCATI. DIFFONDEREMO IL VOLANTINO UFFICIALE DELLA MANIFESTAZIONE: "Se non ora quando".
Potete darci una mano?  Per contatti: Tizi (Gagnor) 348.7238569  Alessandro Larussa: 327.7344896

 Ecco :
- il link della manifestazione del 13 febbraio (dove continuano ad arrivare adesioni e vi sono interessanti appelli)
- il testo dell'appello
- IL VADEMECUM DELLA MANIFESTAZIONE. Non sono previsti simboli nè di partito nè sindacali: solo unitariamente 

LINK:  


TESTO DELL'APPELLO  Se non ora, quando?

In Italia la maggioranza delle donne lavora fuori o dentro casa, crea ricchezza, cerca un lavoro (e una su due non ci riesce), studia, si sacrifica per affermarsi nella professione che si è scelta, si prende cura delle relazioni affettive e familiari, occupandosi di figli, mariti, genitori anziani.

se non ora quando

Tante sono impegnate nella vita pubblica, in tutti i partiti, nei sindacati, nelle imprese, nelle associazioni e nel volontariato allo scopo di rendere più civile, più ricca e accogliente la società in cui vivono. Hanno considerazione e rispetto di sé, della libertà e della dignità femminile ottenute con il contributo di tante generazioni di donne che - va ricordato nel 150esimo dell’unità d’Italia - hanno costruito la nazione democratica.

Questa ricca e varia esperienza di vita è cancellata dalla ripetuta, indecente, ostentata rappresentazione delle donne come nudo oggetto di scambio sessuale, offerta da giornali, televisioni, pubblicità. E ciò non è più tollerabile.

Una cultura diffusa propone alle giovani generazioni di raggiungere mete scintillanti e facili guadagni offrendo bellezza e intelligenza al potente di turno, disposto a sua volta a scambiarle con risorse e ruoli pubblici.

Questa mentalità e i comportamenti che ne derivano stanno inquinando la convivenza sociale e l’immagine in cui dovrebbe rispecchiarsi la coscienza civile, etica e religiosa della nazione.

Così, senza quasi rendercene conto, abbiamo superato la soglia della decenza.

Il modello di relazione tra donne e uomini, ostentato da una delle massime cariche dello Stato, incide profondamente negli stili di vita e nella cultura nazionale, legittimando comportamenti lesivi della dignità delle donne e delle istituzioni.

Chi vuole continuare a tacere, sostenere, giustificare, ridurre a vicende private il presente stato di cose, lo faccia assumendosene la pesante responsabilità, anche di fronte alla comunità internazionale.

Noi chiediamo a tutte le donne, senza alcuna distinzione, di difendere il valore della loro, della nostra dignità e diciamo agli uomini: se non ora, quando? è il tempo di dimostrare amicizia verso le donne.

L’APPUNTAMENTO E’ PER IL 13 FEBBRAIO IN OGNI CITTA’ ITALIANA


Vademecum della mobilitazione

InSenza categoria su 3 febbraio 2011 a 16:01
  • La manifestazione non è fatta per giudicare altre donne, contro altre donne, o per dividere le donne in buone e cattive. I cartelli o striscioni ne terranno conto.
  • La manifestazione è fatta per esprimere la nostra forza e la nostra determinazione.
  • Siamo donne fiere e orgogliose. Chiediamo dignità e rispetto per noi e per tutte. Siamo gelose della nostra autonomia e non ci lasceremo “usare”. Per questo non ci devono essere simboli politici o sindacali nei nostri cortei: vogliamo che sia anche rispettata la nostra “trasversalità”.
  • La manifestazione è promossa dalle donne, ma - come diciamo nel nostro appello - la partecipazione di uomini amici è richiesta e benvenuta.
  • Cercheremo di parlare prima di tutto alle giovani e ai giovani, di coinvolgerli e di portarli in piazza.
  • Non è previsto alcun segno di riconoscimento (oggetti, fiocchi, sciarpe, colori..), solo il logo della manifestazione creato da Maddalena Fragnito disponibile on line.
  • Il logo può essere usato per fare magliette, spillette, bandiere, manifesti e tutto quel che di creativo vi viene in mente.

Alcuni slogan:

  • Se non ora, quando?
  • Questo non è un paese per donne
  • La dignità delle donne è la dignità della nazione
  • La dignità della nazione è la dignità delle donne




--
_________________________________________
DEMOCRATICI SAN LORENZO
Circolo del Partito Democratico
Roma, Via Dei Marsi n.49
tel/fax 06.4958315
democratici.sanlorenzo@gmail.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl