DELITTO TORRE MAURA,GIRO(FI):A ROMA E' EMERGENZA CRIMINALITA' E DROGA

DELITTO TORRE MAURA,GIRO(FI):A ROMA E' EMERGENZA CRIMINALITA' E DROGA COMUNICATO STAM PA L'On.Francesco Giro Coordinatore regionale del Lazio e Commissario di Roma di F.I ha dichiarato "Roma, come Napoli, rischia un fenomeno di Bassolinizzazione.

20/mar/2007 12.49.00 Coordinamento regionale Forza Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAM PA
L'On.Francesco Giro Coordinatore regionale del Lazio e Commissario di Roma
di F.I ha dichiarato
"Roma, come Napoli, rischia un fenomeno di Bassolinizzazione. Solo10 anni fa
l'Amministrazione campana del Sindaco Bassolino vantava, su tutti i
mass-media, il primato di Napoli, il cosiddetto "rinascimento napoletano"
oggi il capoluogo partenopeo è aggredito dalla violenza della criminalità
organizzata, dalla microcriminalità di strada, da un degrado ambientale e
sociale impressionanti. Anche a Roma rischiamo la stessa degenerazione, non
vorremmo, ma i sintomi purtroppo ci sono già tutti, che il Veltronismo sia
nient'altro che la traduzione romana del Bassolinismo. L'efferato delitto di
Torre Maura è solo l'ultimo grave episodio di una escalation di fatti
delittuosi che hanno coinvolto la città. Ancora più allarmante è la
circostanza che il delitto sia maturato nell'mabito del traffico di cocaina
che, nella periferia est di Roma è in costante ascesa. Forza Italia torna a
denunciare con vigore l'emergenza cocaina a Roma, quoando tutte le stime
ufficiali denunciano che oltre il 10% del traffico nazionale di questa
sostanza stupefacente si concentra sul territorio della Capitale con
particolare incidenza nel quartiere di Tor Bella Monaca e dell'Eur. A ciò si
deve aggiungere l'aumento vetiginoso dello spaccio dell'Hashish nel centro
storico, a Testaccio, Trastevere, Campo De'Fiori, e la persistente presenza
dell'eroina all'Esquilino e nella zona della stazione Termini. Vorremmo
allora chiedere al Sindaco Veltroni quali iniziative intenda promuovere per
fronteggiare l'allarme droga a Roma, se non ritenga indispensabile convocare
un tavolo tra le forza politiche presenti in Campidoglio per concertare una
strategia di difesa civile, se non si debba attivare un confronto anche in
sede nazionale con il Governo, anche alla luce della sentenza del T.A.R che
bocciato il Decreto Turco, sul raddoppio della dose di cannabis consentita
per uso personale; un episodio che, pur non avendo una stretta colleganza
con l'emergenza cocaina, certamente impone, da parte delle istituzioni anche
locali, un profondo ripensamento sulla natura degli interventi messi in
campo per contrastare la diffusione delle droghe."



Ufficio stampa Forza Italia
Coordinamento regionale del Lazio
Dott.Manuel Fondato
339-4098884

_________________________________________________________________
Fanatico dei Quiz? Sfida gli amici con Duell Live…Gratis su Messenger!
http://specials.it.msn.com/DuelLive.aspx

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl