Forza Italia: Sdegno per l'ennesimo attentato incendiario a Palma di Montechiaro

07/giu/2007 13.00.00 Forza Italia Palma di Montechiaro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

Il Gruppo Consiliare

Palma di Montechiaro

Forza Italia:

SOLIDARIETA’ PER L’ATTENTATO INCENDIARIO AI DANNI DELLLA PANINERIA AMBULANTE!

 

I sottoscritti, Angelo Cottitto e Stefano Castellino, e tutto il gruppo che ci onoriamo di rappresentare, abbiamo appreso che nella notte si è verificato un nuovo attentato incendiario nella nostra cittadina.

Il grave gesto è stato compiuto contro l’attività ambulante dei coniugi Calogero e Teresa Condello.

Calogero dopo 32 anni di emigrazione in Germania, ha deciso di tornare a vivere nella sua amata città, continuando la sua passione ed il suo lavoro, la cucina.

Diverse volte abbiamo chiacchierato amabilmente con l’amico Lillo, gustando le varie specialità teutoniche, si poteva notare come questo nostro concittadino avesse lasciato l’efficientissima Germania per poter ritornare ad abbracciare al sua Terra.

L’amore che è possibile leggere nei suoi occhi, per il nostro mare, i nostri monumenti, le nostre campagne è assai raro riscontrarlo in chi abitando da sempre a Palma ha ormai perso questo ardore.

Adesso il sogno di Lillo è stato distrutto dalle fiamme e da una mentalità chiusa e barbara che purtroppo continua ad imperversare nella nostra cittadina, come testimoniato anche da altri vile e gravissimi gesti, quali: l’incendio del portone della Chiesa Madre e delle autovetture di una nostri vigili urbani.

É nostro dovere abbracciare Lillo e la sua famiglia, non facendoli sentire soli ed abbandonati o ancor peggio rifiutati.

Dobbiamo porre in essere quanto necessario affinché non si infranga il suo sogno.

Dobbiamo aiutare Lillo a ripartire!

Dobbiamo testimoniarli l’affetto della parte sana ed onesta della città.

È nostro dovere aiutare Lillo e Teresa ad acquistare un nuovo mezzo per far ripartire la loro attività.

Siamo sicuri che il nostro invito verrà accolto dal Sindaco, dalla giunta e dall’intero consiglio comunale.

Se non riusciamo in questo intento non solo perde Lillo, ma tutta la città, tutti noi perdiamo la dignità di essere umani, perché non abbiamo accolto un nostro fratello che tornava a casa dopo anni di sacrifici e lontananza.

DIMOSTRIAMO che Palma, la vera Palma non abbandona mai i suoi figli.

LILLO E TERESA NON SIETE SOLI! SIAMO CON VOI!

 

         

Il Coordinatore Cittadino Giovanile                                        Il Capo Gruppo Consiliare        

            Stefano Castellino                                                                         Angelo Cottitto      

 

 

Palma di Montechiaro, 92020 Via  F.Cangiamila  n° 33 0 cell: 328/6573125

e-mail: coordinamento@forzagiovanipalma.it

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl