BILANCIO ROMA,GIRO(FI):E'INIZIATO IL VELTRONI SHOW

BILANCIO ROMA,GIRO(FI):E'INIZIATO IL VELTRONI SHOW COMUNICATO STAMPA L'On.Francesco Giro coordinatore regionale del Lazio e commissario di Roma ha dichiarato: "È iniziato il Veltroni show.

05/lug/2007 18.30.00 Coordinamento regionale Forza Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
L'On.Francesco Giro coordinatore regionale del Lazio e commissario di Roma
ha dichiarato:
"È iniziato il Veltroni show. Come temevamo il sindaco Veltroni, abilissimo
in questo, ha già iniziato le grandi manovre mediatiche per apparire sempre
di più con la propria immagine, curandosi poco della sostanza politica e
degli effetti di ciò che dice. È la solita regola dell’apparire
innanzitutto. La presentazione, dai toni trionfalistici, del bilancio 2006 è
la prova provata che Veltroni utilizzerà, da oggi fino alle primarie di
ottobre e oltre, la città di Roma per farsi propaganda politica e per fare
questo forzerà la realtà, distorcerà i numeri, farà di tutto per diffondere
la leggenda metropolitana di una città delle meraviglie che non esiste e non
è mai esistita. Veltroni ci racconta oggi che il bilancio 2006 è positivo
dimenticando che sulla testa dei romani grava un deficit pesantissimo; ci
racconta il proliferare della spesa sociale in favore degli anziani, delle
fasce disagiate, degli asili nido, dimenticandosi che sono aumentate
vertiginosamente le tasse:114 milioni euro l’anno per addizionale Irpef, 72
milioni in più rispetto al 2006 di tassa sui rifiuti dagli esercizi
commerciali; 28,2 milioni di euro in più rispetto al 2006 di tassa sui
rifiuti per le utenze domestiche, più il conguaglio 2006 della Tari di 80
milioni di euro, più 25 milioni in più di gettito proveniente dalle multe.
Anche l’abbattimento dell’Ici sulla prima casa è di fatto compensato
dall’aumento dell’imposta sulla seconda casa e sulle aree fabbricabili, ma
soprattutto dai futuri adeguamenti degli estimi catastali.
A questo aumento delle tasse corrisponde una cattiva gestione delle aziende
comunali come l’Atac, l’Ama e Risorse per Roma, i cui bilanci sono
assolutamente deficitari. Solo ieri il sindaco Veltroni ha scritto una
lettera al Ministro dell’Ambiente Pecoraro Scanio, chiedendo altre risorse
per la gestione, oggi disastrosa, dei rifiuti, chiedendo la costruzione di
un quarto impianto di termovalorizzazione che Rifondazione comunista e
Verdi, il partito di Pecoraro Scanio, non vogliono. Il Comune di Roma non
riesce a fronteggiare l’emergenza rifiuti nella capitale quando, nel 2007,
anche per l’aumento della Tari, intascherà dai romani la bellezza di 475
milioni di euro e questo accade per gli sprechi colossali di una giunta
spendacciona in altri ben noti settori. Se questo è il modello Roma che
Walter Veltroni vuole esportare al di fuori dalla capitategli gli italiani
devono cominciare a temere per le proprie tasche."



Ufficio stampa Forza Italia
Coordinamento regionale del Lazio
Dott.Manuel Fondato
339-4098884

_________________________________________________________________
Windows Live Messenger 8.1: Chat, videochat, giochi, blog, e-mail e
condivisione files GRATIS! http://www.messenger.it/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl