ASILI ROMA,GIRO(FI):LISTE ATTESA LUNGHE,NUMERI POCO CREDIBILI

19/ott/2007 18.30.00 Coordinamento regionale Forza Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA
L'On Francesco Giro deputato e commissario di Roma di FI ha dichiarato:
"I numeri che fornisce Veltroni tendono sempre a salire mentre vengono omessi quelli che scendono. Il Sindaco dimentica di dire che le liste d’attesa sono sempre più lunghe e che quest’anno resteranno fuori 1500 bambini in più dello scorso anno, per un totale ormai di oltre 10000. Gli spazi accoglienti di cui parla sono, ad esempio, l’asilo di via D’Aronco a Bravetta, i cui lavori di ristrutturazione sono durati un anno più del previsto, senza contare che l’asilo è immerso fra insediamenti nomadi abusivi, con grave rischio per la sicurezza dei bambini. Oppure l’asilo di via Mitelli a Tor Bella Monaca, che ha impiegato 25 anni per essere realizzato. Di questo passo ogni promessa avrà bisogno di molto tempo per vedere la luce. Inoltre la stragrande maggioranza di asili aperti da Veltroni erano stati progettati dalla precedente Giunta Rutelli in quanto, per realizzare un asilo nido, sono necessarie la diponibilità dell’area,il finanziamento del progetto e i permessi, operazioni che richiedono 8-9 anni. Dell’attuale Giunta quindi c’è poco. Quanto alla veridicità del numero dei bambini attualmente ospitati negli asili nido di 16355, che, secondo il Comune di Roma, diventeranno 18000 circa a fine anno, noi abbiamo dei seri dubbi, temiamo molto fondati, visto che, anche per quanto riguarda le strutture esistenti degli asilo nido, molte ci risultano chiuse, altre semiaperte, altre fatiscenti, altre ancora in ristrutturazione. Una situazione di disagio che andrebbe monitorata attentamente, municipio per municipio, sia per quanto riguarda il numero degli asili nido effettivamente aperti e attivi, sia per quanto riguarda il numero reale di bambini ospitati. Confrontando, municipio per municipio, il numero dei bambini ospitati con quello dei bambini in lista d’attesa notiamo che il primo dato è leggermente inferiore al secondo. Ad esempio nel 19° municipio su 1107 domande 490 sono state accolte e 617 respinte. Nel 16° municipio su 815 domande presentate 311 sono state accolte e 504 sono in lista d’attesa, in 15° municipio 1096 domande 600 accolte 496 in lista d’attesa. Da questi dati sembrerebbe di capire che il numero di bambini ospitati dovrebbe essere di poco inferiore o pressochè pari al totale dei bambini attualmente in lista d’attesa, che sono circa 9600-9700. Ci viene il sospetto che negli asili romani siano ospitati 8-9000 bambini romani, un numero ben lontano dal dato di 16355 attualmente ospitati e dei 18000 pronosticati a fine anno, cifre comunque già ben lontane dai parametri di Lisbona. Infine non dimentichiamo mai che a Roma i bambini fra 0 e 3 anni sono oltre 74000 e quindi anche se le cifre di Veltroni sono vere, e ne dubitiamo fortemente, circa 60.000 bambini non entreranno mai in un asilo nido, sono i bambini che noi definiamo fantasma e che, per il Comune di Roma, non esistono."
Ufficio stampa Forza Italia
Coordinamento regionale del Lazio
Dott.Manuel Fondato
339-4098884

_________________________________________________________________
Scarica GRATIS 30 emoticon per Messenger!
http://www.emoticons-livemessenger.com/pages/msnit/index.htm
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl