CINEMA,FI:FILM MORETTI PRIVILEGIATO PER RAGIONI ECONOMICHE

CINEMA,FI:FILM MORETTI PRIVILEGIATO PER RAGIONI ECONOMICHE Comunicato stampa L'On Gianni Sammarco vicepresidente della commissione Cultura della Regione Lazio e Michele Lo Foco responsabile Dipartimento Cultura di FI hanno dichiarato: "La polemica innescata dalle dichiarazioni di don Nicolò Anselmi responsabile della Cei per la pastorale giovanile, che ha stigmatizzato le scene di sesso del film "Caos Calmo", riapre una questione che in Italia è tutt'ora irrisolta.

13/feb/2008 12.30.00 Coordinamento regionale Forza Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa
L'On Gianni Sammarco vicepresidente della commissione Cultura della Regione Lazio e Michele Lo Foco responsabile Dipartimento Cultura di FI hanno dichiarato:
"La polemica innescata dalle dichiarazioni di don Nicolò Anselmi responsabile della Cei per la pastorale giovanile, che ha stigmatizzato le scene di sesso del film "Caos Calmo", riapre una questione che in Italia è tutt'ora irrisolta.
Il problema non è, come hanno inutilmente sostenuto anche il regista D'Alatri e il produttore Procacci, se nel 2008 la morale sia talmente modificata da contemperare anche scene di amplesso, ma che il visto censura "per tutti" consente la vendita del film in televisione per la "prima serata" con una valutazione economica molto maggiore.
Le scene, nonostante non siano particolarmente attraenti,  vengono utilizzate come elemento di traino pubblicitario di tutto il film, e non è minimamente sorprendente che qualcuno invochi il divieto per i quattordici anni che "stranamente" in casi illustri non viene applicato.
Il cinema di "sinistra" maschera una questione di soldi con una questione morale e ben ha fatto don Nicolò a invocare maggior rispetto per i giovani"

 


Windows Live Messenger Prova il nuovo Messenger 2008, è GRATIS!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl