ROMA,GIRO(FI):SCAVALCARE UNA SALMA SEGNO DEGRADO MORALE

ROMA,GIRO(FI):SCAVALCARE UNA SALMA SEGNO DEGRADO MORALE COMUNICATO STAMPA Francesco Giro deputato e commissario di Roma di FI ha dichiarato: "Il commento apparso sul Corriere della Sera di Mario Marazziti, sull'indifferenza che alcuni cittadini romani avrebbero dimostrato al cospetto della salma di Angelo Galante, un portiere di via Nomentana tragicamente scomparso per un incidente sul lavoro, è una testimonianza che occorre raccogliere e che dimostra ciò che purtroppo denunciamo da molti anni.

24/apr/2008 11.29.00 Coordinamento regionale Forza Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
Francesco Giro deputato e commissario di Roma di FI ha dichiarato:
"Il commento apparso sul Corriere della Sera di Mario Marazziti, sull’indifferenza che alcuni cittadini romani avrebbero dimostrato al cospetto della salma di Angelo Galante, un portiere di via Nomentana tragicamente scomparso per un incidente sul lavoro, è una testimonianza che occorre raccogliere e che dimostra ciò che purtroppo  denunciamo da  molti anni. Quando Marazziti sostiene che una città ”senza pietas diventa un luogo anonimo di tutti contro tutti, regno dei forti finche non arriva uno più forte. Una città empia” e quando lo stesso Marazziti conclude invitando il prossimo sindaco di Roma ad “aiutare a ritrovare la tenerezza e la capacità di vivere insieme, di accorgersi, di interessarsi l’uno dell’altro” non credo si limiti solo a rivolgere un appello ma, inevitabilmente, giunge a descrivere una città come Roma precipitata in un degrado che non è solo politico ma anche sociale e morale. Roma è una città sofferente dove i più deboli non trovano accoglienza. L’amministrazione comunale ha fallito proprio nella missione sociale che più l’avrebbe dovuta distinguere. Sono state compiute scelte politiche diverse, orientate a garantire assetti di potere molto precisi e ad esaltare l’immagine mediatica evanescente di un sindaco altrettanto evanescente. Ci domandiamo, leggendo le parole di Marazziti, se non sarebbe stato doveroso promuovere un grande piano regolatore delle politiche sociali, invece che sponsorizzare miliardarie operazioni che hanno alimentato, in questi anni di amministrazione di sinistra, innumerevoli speculazioni immobiliari e una serie impressionante di eventi spettacolari, non sempre comprensibili ed utili per questa città, come il doppione della Festa del Cinema a Roma, quando a Venezia già esisteva un’analoga manifestazione. Una festa del cinema a Roma che peraltro non ha aiutato la produzione italiana ma è servita unicamente per invitare le star di Hollywood. La grave responsabilità di Veltroni è di non aver profuso le sue grandi capacità comunicative per comunicare più solidarietà più umanità più vicinanza ai deboli e di fare di questo un impegno programmatica continuo e martellante al contrario ci ha solo martellato con le sue sceneggiate e sfarzose cerimonie mediatiche."


Ufficio stampa Forza Italia
Coordinamento regionale del Lazio
Dott.Manuel Fondato
349-4331600


Windows Live Mobile Collegati a Messenger dal tuo cellulare!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl