SCUOLA-MURA: RITARDARE INIZIO? E' COME ALLUNGARE IL VINO CON L'ACQUA

Allegati

25/mag/2010 15.02.11 Silvana Mura Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

SCUOLA-MURA: RITARDARE INIZIO? E’ COME ALLUNGARE IL VINO CON L’ACQUA

L’ipotesi di ritardare la data di inizio delle scuole ricorda molto l’oste che allunga il vino con l’acqua. Nell’uno e nell’altro caso l’unica finalità è quella di danneggiare gli utenti. - Lo dichiara l’on. Silvana Mura deputata di Idv - Stupisce davvero che il ministro dell’istruzione, invece di chiudere la porta ad una simile ipotesi, che oltre ad essere di pertinenza delle regioni, ridurrebbe i giorni di scuola, continui a considerarla positivamente, come motivazioni tecniche di fondamentale importanza come quella che in Italia il tempo è buono.

 

25 maggio 2010

Gianluca De Filio 

Addetto Stampa

On. Silvana Mura

cell. 3358782694

AVVISO: Questo messaggio ed i suoi eventuali allegati sono rivolti esclusivamente ai destinatari e possono contenere informazioni riservate. Qualsiasi utilizzo, diffusione o riproduzione senza autorizzazione è proibita. Qualora vi fosse pervenuto questo messaggio per errore, esso va cancellato immediatamente con preghiera di avvisare il mittente. Grazie.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl