STATI VEGETATIVI-MURA(IDV): CONLUSIONI COMITATO MINISTERIALE IN CONTRADDIZIONE CON TAGLI GOVERNO

Allegati

06/lug/2010 12.48.01 Silvana Mura Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

STATI VEGETATIVI-MURA(IDV): CONLUSIONI COMITATO MINISTERIALE IN CONTRADDIZIONE CON TAGLI GOVERNO

Le conclusioni a cui è giunto il gruppo di lavoro ministeriale sugli stati vegetativi, istituito dal sottosegretario Roccella, riportate oggi da Repubblica, ad una prima veloce lettura appaiono molto più vicine all’impostazione che è stata data alla legge sul biotestamento, che a quanto sostenuto fino ad oggi dalla letteratura scientifica. - Lo dichiara l’on. Silvana Mura deputata di Idv - Riservandoci di leggere in maniera più approfondita il testo del rapporto quando sarà reso pubblico, per il momento non si può non sottolineare la contraddizione che esiste tra la necessità di un’assistenza specialistica e di qualità nei confronti dei pazienti in stato vegetativo, sostenuta dal comitato presieduto dal sottosegretario Roccella, e i drastici tagli operati sulla sanità dalla manovra del governo, che oltre alle cure oncologiche mettono a rischio gli stessi Lea. Ci auguriamo che la grande attenzione dedicata ai pazienti cerebrolesi non serva unicamente a fornire solide base etiche ad una legge, come quella sul biotestamento, la cui impalcatura fatica a stare in piedi, ma produca anche comportamenti coerenti da parte del governo.  

 

 

4 Giugno 2010

Gianluca De Filio 

Addetto Stampa

On. Silvana Mura

cell. 3358782694 

AVVISO: Questo messaggio ed i suoi eventuali allegati sono rivolti esclusivamente ai destinatari e possono contenere informazioni riservate. Qualsiasi utilizzo, diffusione o riproduzione senza autorizzazione è proibita. Qualora vi fosse pervenuto questo messaggio per errore, esso va cancellato immediatamente con preghiera di avvisare il mittente. Grazie.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl