STALKING-MURA(IDV): PAROLE BRIGANDI' OFFENDONO DONNE E LEDONO CSM

Allegati

21/ott/2010 18.28.58 Silvana Mura Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

STALKING-MURA(IDV): PAROLE BRIGANDI’ OFFENDONO DONNE E LEDONO CSM

Le affermazioni del membro laico del CSM Matteo Brigandì sulle leggi in materia di violenza sessuale e stalking lasciano allibiti perché offendono le donne e danneggiano l’immagine di un organo costituzionale come il Consiglio Superiore della Magistratura, nel quale l’ex deputato leghista è stato purtroppo eletto da questa maggioranza. - Lo dichiara l’on. Silvana Mura deputata di IDV - Forse quando parla di leggi inutili Brigandì si riferisce alla concezione del diritto che ha la Lega e sulla base di quella concezione considera utili soltanto quelle norme come quella che, inserita proditoriamente nel codice militare è servita a salvare una trentina di leghisti da un processo abolendo il reato di banda armata.

 

21 ottobre 2010

Gianluca De Filio 

Addetto Stampa

On. Silvana Mura

cell. 3358782694 

AVVISO: Questo messaggio ed i suoi eventuali allegati sono rivolti esclusivamente ai destinatari e possono contenere informazioni riservate. Qualsiasi utilizzo, diffusione o riproduzione senza autorizzazione è proibita. Qualora vi fosse pervenuto questo messaggio per errore, esso va cancellato immediatamente con preghiera di avvisare il mittente. Grazie.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl