POMPEI-MURA(IDV): SE CAMERA DEVE ESAMINARE RIFORMA UNIVERSITA' ALLORA PUO' ANCHE SFIDUCIARE BONDI

Allegati

17/nov/2010 15.06.14 Silvana Mura Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

POMPEI-MURA(IDV): SE CAMERA DEVE ESAMINARE RIFORMA UNIVERSITA’ ALLORA PUO’ ANCHE SFIDUCIARE BONDI

Se un governo che è in piena crisi e non ha più una maggioranza pretende di portare in aula una legge di riforma come quella universitaria, non si capisce per quale motivo la Camera non dovrebbe votare la mozione di sfiducia contro il ministro della Cultura Sandro Bondi. - Lo dichiara l’on. Silvana Mura deputata di Idv - Il problema semmai è un altro, ovvero che Bondi si sarebbe dovuto dimettere all’indomani del crollo di Pompei, ma visto che lui non l’ha fatto è giusto che sia il parlamento a pronunciarsi. Il nervosismo del Pdl è assolutamente ingiustificato e si spiega solo con la consapevolezza della loro estrema debolezza.

 

17 novembre 2010

Gianluca De Filio 

Addetto Stampa

On. Silvana Mura

cell. 3358782694 

AVVISO: Questo messaggio ed i suoi eventuali allegati sono rivolti esclusivamente ai destinatari e possono contenere informazioni riservate. Qualsiasi utilizzo, diffusione o riproduzione senza autorizzazione è proibita. Qualora vi fosse pervenuto questo messaggio per errore, esso va cancellato immediatamente con preghiera di avvisare il mittente. Grazie.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl