BERLUSCONI-MURA(IDV): NODI CONTINUANO A VENIRE AL PETTINE

BERLUSCONI-MURA(IDV): NODI CONTINUANO A VENIRE AL PETTINE BERLUSCONI-MURA(IDV): NODI CONTINUANO A VENIRE AL PETTINE Se le indiscrezioni sulla nuova inchiesta nei confronti del Presidente del Consiglio saranno confermate, ci troveremmo davanti agli ennesimi nodi che, con i tempi dovuti, giungono al pettine.

Allegati

14/gen/2011 11.43.30 Silvana Mura Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

BERLUSCONI-MURA(IDV): NODI CONTINUANO A VENIRE AL PETTINE

Se le indiscrezioni sulla nuova inchiesta nei confronti del Presidente del Consiglio saranno confermate, ci troveremmo davanti agli ennesimi nodi che, con i tempi dovuti, giungono al pettine. - Lo dichiara l’on. Silvana Mura deputata di Idv - Se i comportamenti del premier Berlusconi nella vicenda Ruby costituiscono o meno reati spetterà alla magistratura accertarlo, ma non c’è dubbio che politicamente e istituzionalmente è inaccettabile e gravissimo che il capo del governo abbia chiamato in questura per far rilasciare una ragazza minorenne accusata di furto. Ritenevamo che Berlusconi, per tutelare l’immagine dell’Italia, si dovesse dimettere quando emerse la vicenda e lo riteniamo a maggior ragione oggi.

 

14 GENNAIO 2010

Gianluca De Filio 

Addetto Stampa

On. Silvana Mura

cell. 3358782694

 

AVVISO: Questo messaggio ed i suoi eventuali allegati sono rivolti esclusivamente ai destinatari e possono contenere informazioni riservate. Qualsiasi utilizzo, diffusione o riproduzione senza autorizzazione è proibita. Qualora vi fosse pervenuto questo messaggio per errore, esso va cancellato immediatamente con preghiera di avvisare il mittente. Grazie.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl