BERLUSCONI-MURA(IDV): IN UNA DEMOCRAZIA UN PREMIER NON PUO' INVOCARE PUNIZIONI PER NESSUNO

BERLUSCONI-MURA(IDV): IN UNA DEMOCRAZIA UN PREMIER NON PUO' INVOCARE PUNIZIONI PER NESSUNO BERLUSCONI-MURA(IDV): IN UNA DEMOCRAZIA UN PREMIER NON PUO' INVOCARE PUNIZIONI PER NESSUNO Berlusconi con il suo ultimo videomessaggio ha passato ogni limite.

Allegati

20/gen/2011 10.27.19 Silvana Mura Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

BERLUSCONI-MURA(IDV): IN UNA DEMOCRAZIA UN PREMIER NON PUO’ INVOCARE PUNIZIONI PER NESSUNO

Berlusconi con il suo ultimo videomessaggio ha passato ogni limite. Non rientra nei poteri di un presidente del consiglio di un paese democratico chiedere la “punizione” di nessuno, magistrati o comuni cittadini. - Lo dichiara l’on. Silvana Mura deputata di Idv - Per fortuna ci sono leggi e procedure in grado di tutelare i diritti di tutti e proprio di questi strumenti il premier dovrebbe essere il primo ad avvalersi. Se invece deve lanciare inaccettabili invettive a mezzo video, eviti di farsi riprendere con alle spalle il tricolore e la bandiera europea, perché al primo ha già arrecato abbastanza discredito, mentre in Europa è già abbondantemente lo zimbello del continente.

 

20 GENNAIO 2010

Gianluca De Filio 

Addetto Stampa

On. Silvana Mura

cell. 3358782694

AVVISO: Questo messaggio ed i suoi eventuali allegati sono rivolti esclusivamente ai destinatari e possono contenere informazioni riservate. Qualsiasi utilizzo, diffusione o riproduzione senza autorizzazione è proibita. Qualora vi fosse pervenuto questo messaggio per errore, esso va cancellato immediatamente con preghiera di avvisare il mittente. Grazie.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl