GOVERNO-MURA(IDV): ANCHE CORTE CONTI E' COMUNISTA PERCHE' BOCCIA LEGGE INTERCETTAZIONI E PROCESSO BREVE?

Allegati

22/feb/2011 11.45.38 Silvana Mura Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

GOVERNO-MURA(IDV): ANCHE CORTE CONTI  E’ COMUNISTA PERCHE’ BOCCIA LEGGE INTERCETTAZIONI E PROCESSO BREVE?

Ci domandiamo se, dopo la consulta, anche la Corte dei Conti finirà nel novero delle istituzioni che il governo vuole riformare, e se anche sui giudici contabili si abbatterà in giornata l’anatema del presidente del Consiglio iscrivendoli d’ufficio alla sinistra o peggio al comunismo. - Lo dichiara l’on. Silvana Mura deputata di Idv - Il dubbio è più che legittimo dal momento che nella sua relazione il procuratore generale della Corte ha definito le intercettazioni uno strumento fondamentale nella lotta alla corruzione ed ha bocciato sia la legge che vuole limitarne l’uso, sia quella sul processo breve. In poche parole ha massacrato la strategia in materia di giustizia del governo.

 

22 Febbraio 2010

Gianluca De Filio 

Addetto Stampa

On. Silvana Mura

cell. 3358782694

AVVISO: Questo messaggio ed i suoi eventuali allegati sono rivolti esclusivamente ai destinatari e possono contenere informazioni riservate. Qualsiasi utilizzo, diffusione o riproduzione senza autorizzazione è proibita. Qualora vi fosse pervenuto questo messaggio per errore, esso va cancellato immediatamente con preghiera di avvisare il mittente. Grazie.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl