CAMERA-MURA(IDV): CENSURA A LA RUSSA E' PRESA IN GIRO. DA OGGI SI AFFERMA IMMUNITA' DI INSULTO IN AULA

Allegati

04/mag/2011 10.32.13 Silvana Mura Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

CAMERA-MURA(IDV): CENSURA A LA RUSSA E’ PRESA IN GIRO. DA OGGI SI AFFERMA IMMUNITA’ DI INSULTO IN AULA

La decisione adottata dal ufficio di presidenza della Camera nei confronti del Ministro La Russa è acqua fresca, ed equivale a dire che da oggi chiunque in aula può insultare in maniera volgare la presidenza ed invocare il precedente fatto valere per il ministro della difesa. Per questo ho votato contro e ho chiesto quindici giorni di sospensione dal voto per il deputato La Russa.Senza nessuna polemica, penso che non sia stato un bene che il mio sia stato l’unico voto contrario in una vicenda come questa. - Lo dichiara l’on. Silvana Mura deputata di Idv - Certo se fossimo stati in un paese normale, o solo nella Camera dei Deputati di trenta anni fa, la censura al ministro sarebbe stata una sanzione politica gravissima che ne avrebbe comportato probabilmente le dimissioni. Oggi  probabilmente la lettera sarà appallottolata e gettata nel cestino, e la cosa più clamorosa è che la vicenda si chiude senza che nessuno, dal premier, all’interessato, per arrivare più modestamente al ministro per i rapporti con il parlamento, ha sentito il dovere di scusarsi a nome del governo. In questo modo le istituzioni si danneggiano e non si tutelano, ma onestamente sono costretta a riconoscere che la delibera dell’ufficio di presidenza rappresenta il giusto prologo per la giornata che ci aspetta con il conflitto di attribuzioni e il processo breve.

 

5 Aprile 2010

Gianluca De Filio 

Addetto Stampa

On. Silvana Mura

cell. 3358782694

AVVISO: Questo messaggio ed i suoi eventuali allegati sono rivolti esclusivamente ai destinatari e possono contenere informazioni riservate. Qualsiasi utilizzo, diffusione o riproduzione senza autorizzazione è proibita. Qualora vi fosse pervenuto questo messaggio per errore, esso va cancellato immediatamente con preghiera di avvisare il mittente. Grazie.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl