MILLS-MURA(IDV): BERLUSCONI NON PUO' ESSERE OBBLIGATO A DIMISIONI, MA ITALIANI POSSONO NON VOTARLO ALLE EUROPEE

MILLS-MURA(IDV): BERLUSCONI NON PUO' ESSERE OBBLIGATO A DIMISIONI, MA ITALIANI POSSONO NON VOTARLO ALLE EUROPEE MILLS-MURA(IDV): BERLUSCONI NON PUO' ESSERE OBBLIGATO A DIMISIONI, MA ITALIANI POSSONO NON VOTARLO ALLE EUROPEE Oggi, con le motivazioni sulla sentenza Mills, è più che mai evidente quale è stato l'unico fine del Lodo Alfano, salvare Silvio Berlusconi da una condanna per corruzione.

Allegati

19/mag/2009 14.50.10 Silvana Mura Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

MILLS-MURA(IDV): BERLUSCONI NON PUO’ ESSERE OBBLIGATO A DIMISIONI, MA ITALIANI POSSONO NON VOTARLO ALLE EUROPEE

Oggi, con le motivazioni sulla sentenza Mills, è più che mai evidente quale è stato l’unico fine del Lodo Alfano, salvare Silvio Berlusconi da una condanna per corruzione. Su questo dovrebbero riflettere tutti quei partiti che non hanno votato contro in parlamento e quelli che, a differenza dell’Italia dei Valori non hanno utilizzato tutti gli strumenti a disposizione per eliminare questa legge ad personam. – Lo dichiara l’on. Silvana Mura deputata di Idv - Un premier che costringe la sua maggioranza ad approvare una legge che serve solo a lui purtroppo non può essere obbligato a dimettersi, ma tutti gli italiani che credono nella legalità e nella giustizia e nel principio fondamentale che la legge è uguale per tutti hanno la possibilità di lanciare un segnale forte di protesta e indignazione il 6 e 7 giugno non votando per Silvio Berlusconi. Solo così l’Italia può salvare la faccia di fronte all’ Europa.
 
19 maggio 2009

Gianluca De Filio 

Addetto Stampa

On. Silvana Mura

cell. 3358782694

tel. 0667604170

AVVISO: Questo messaggio ed i suoi eventuali allegati sono rivolti esclusivamente ai destinatari e possono contenere informazioni riservate. Qualsiasi utilizzo, diffusione o riproduzione senza autorizzazione è proibita. Qualora vi fosse pervenuto questo messaggio per errore, esso va cancellato immediatamente con preghiera di avvisare il mittente. Grazie.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl