BERLUSCONI-MURA(IDV): STILE DI VITA PREMIER METTE A RISCHIO SICUREZZA DELLO STATO?

Allegati

18/giu/2009 16.51.18 Silvana Mura Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

BERLUSCONI-MURA(IDV): STILE DI VITA PREMIER METTE A RISCHIO SICUREZZA DELLO STATO?

L’ennesima vicenda che vede come protagonista Silvio Berlusconi, al di là dei suoi risvolti privati e dei giudizi morali, suscita seria preoccupazione per motivi ben più seri come la sicurezza dello stato. – Lo dichiara l’on. Silvana Mura deputata di Idv - Se, a quanto abbiamo letto sui giornale, una donna qualsiasi è riuscita ad introdurre nella residenza del Presidente del Consiglio un registratore, con cui ne avrebbe registrato le conversazioni, e addirittura avrebbe scattato foto e filmati, gli Italiani quale sicurezza possono avere che tra le tante ragazze che sembrerebbero frequentare le case del premier non vi sia mai stata qualche infiltrata di qualche organizzazione spionistica o criminale? Chi può assicurare gli Italiani che in una delle tante feste il presidente del consiglio non si sia lasciato carpire qualche informazione sensibile? In poche parole chi ci assicura che, quello che a prima vista potrebbe essere uno stile di vita privato, sul quale ognuno da il giudizio che vuole, non rischia di compromettere o forse ha già compromesso la sicurezza del nostro stato, l’autonomia politica del nostro governo e del Presidente del consiglio?
 
18 giugno 2009

Gianluca De Filio 

Addetto Stampa

On. Silvana Mura

cell. 3358782694

tel. 0667604170

AVVISO: Questo messaggio ed i suoi eventuali allegati sono rivolti esclusivamente ai destinatari e possono contenere informazioni riservate. Qualsiasi utilizzo, diffusione o riproduzione senza autorizzazione è proibita. Qualora vi fosse pervenuto questo messaggio per errore, esso va cancellato immediatamente con preghiera di avvisare il mittente. Grazie.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl