LANFRANCO TURCI

02/mar/2006 12.22.36 Partito Socialista Treviso Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

SDI FEDERAZIONE DI TREVISO

 

ADESIONE DI LANFRANCO TURCI ALLA ROSA NEL PUGNO

 

 

Le motivazioni con le quali Lanfranco Turci ha spiegato la sua adesione alla “Rosa” spingono ad alcune riflessioni.

 

Va considerata l’inadeguatezza della sinistra nell’affrontare i temi propri della laicità dello stato e la remissività con cui si sono rimossi i motivi della scelta referendaria; non è la prima volta che ragioni di freddo calcolo politicistico allontanano la sinistra da questioni cruciali per l’avvenire della stessa convivenza civile. Negli ultimi quindici anni si è via via assistito ad una progressiva perdita del legame fra politica e territorio; alla rinuncia a politiche in favore dei giovani ed alla resa nella lotta contro i monopoli; all’incapacità di riforma di un obsoleto sistema finanziario nazionale ed  alla rinuncia ad una coerente riforma dello stato sociale davvero capace di affrontare le disuguaglianze del mondo d’oggi; e l’elenco potrebbe continuare.

Tali errori, oltre a seminare vasta delusione in importanti occasioni elettorali, ha aperto spazi spesso riempiti (per convinzione o per furbizia) dalla destra. L’esperienza della “Rosa” riempie uno spazio laico e liberale che potrebbe, dopo le elezioni, dare sostegno proprio a quelle politiche che il centrosinistra, un po’ per cinismo ed un po’ per inadeguatezza, rischia di dimenticare. Da qui l’utilità per tutta la sinistra dell’esperienza che Turci, De Giovanni ed altri hanno deciso di condividere nella formazione della “Rosa”. Tale valenza politica va riconosciuta indipendentemente da come si giudicano le singole scelte individuali le quali, per ciò che riguarda Turci, sono state sempre (e sono tuttora) di cristallina coerenza.

Per ora, quindi, i migliori auguri per un’esperienza che potrà portare frutti utili a tutta l’Unione

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl