ROSA NEL PUGNO TREVISO MOGLIANO

ROSA NEL PUGNO TREVISO MOGLIANO

Allegati

10/mar/2006 05.57.40 Partito Socialista Treviso Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ROSA NEL PUGNO TREVISO MOGLIANO

  

Rispettare la Volonta’ Dei Cittadini di Mogliano

 MANTENERE UNITO IL CENTRO SINISTRA

Lo strumento democratico delle primarie che ha designato Romano Prodi a leader dell’Unione, non sarebbe valido a Mogliano Veneto perché i Cittadini il 12 febbraio, anziché indicare Fabio Milani, sostenuto dall’ex sindaco Diego Bottacin, hanno liberamente scelto come candidato sindaco del centro sinistra Giovanni Azzolini.

 ” La candidatura Azzolini è pericolosa elettoralmente e insostenibile politicamente “ ha dichiarato ieri il coordinatore regionale della Margherita, nonostante il segretario moglianese dello stesso partito, Luca del Rovere, il giorno prima avesse affermato :”Gli impegni presi vanno onorati, la volontà espressa dai cittadini va rispettata “. Il mancato rispetto delle regole democratiche concordemente condivise, crea un precedente molto preoccupante, una caduta dell’etica politica, che si colloca fuori dalla tradizione democratica del nostro paese.

 E’ diffusa la convinzione in città che il successo di Azzolini sia stato favorito dalla sua netta presa di posizione sulla esigenza di riconsiderare con attenzione, tra le altre cose, tutta una serie di iniziative a forte impatto su territorio, come del resto auspicato da tutte le forze che hanno partecipato alle primarie.

 Giovedì 2 marzo abbiamo appreso dalla stampa che Fabio Milani ha siglato la convenzione fra l’Amministrazione Comunale e la Molius per le opere di urbanizzazione del mega-intervento urbanistico di 88.000 metri cubi di nuova edificazione da destinare a servizi, residenza, e commercio nel cuore della città.

 

Un intervento nella parte più delicata del centro storico, che merita un’ attenta DISCUSSIONE con il tempo e la documentazione necessarii a valutare con attenzione  una iniziativa che condizionerà definitivamente, nel bene e nel male, l’aspetto urbanistico della città.

 Rileviamo a questo proposito, tra l’altro, una pubblicità a pagamento che la ditta Ghepardi di Roma, socio privato della Molius, che da giorni a pagamento, inserisce nella stampa locale, illustrando fra l’altro anche i progetti degli edifici e dalle stesse pagine la  Gherardi, candidamente afferma, bontà sua: “ Ora inizia la fase di informazione ai cittadini, sulle caratteristiche salienti degli interventi”. 

 Una iniziativa mediatica in grande stile da parte dell’impresa romana, mai vista prima nel nostro comune, col chiaro intento di far capire ai Moglianesi che le decisioni importati, ormai sono state prese.

 Ad un mese dall’inizio della campagna elettorale, visto il risultato delle primarie, anziché impegnare e vincolare la prossima ’Amministrazione che uscirà dal voto del 28 e 29 maggio, il sindaco in scadenza, per correttezza, dovrebbe limitarsi ad approvare il bilancio e attenersi all’ordinaria amministrazione.

 Alla luce di quanto sopra esposto, riteniamo necessaria una iniziativa comune fra le componenti dello schieramento del centro sinistra, con all’ordine del giorno tutti i problemi relativi al programma della futura amministrazione, per riportare l’iniziativa politica nell’ambito dei corretti rapporti democratici fra cittadini e istituzioni.

 La sezione di Mogliano Veneto della Rosa nel pugno, INVITA I PARTITI E LE LISTE CIVICHE DEL TAVOLO DELL’UNIONE a organizzare un’incontro con i cittadini che hanno partecipato alle primarie 

  DOMENICA 19 MARZO ALLE ORE 10.OO

presso IL CENTRO SOCIALE

1)   per ricomporre l'untà dl centro sinistra

2)   per sostenere la cadidatura di Giovanni Azzolini

 Il Segretario della Rosa nel Pugno              Rosa Nel Pugno  

          Mogliano                                                 Treviso

      Maurizio beggio                          Ottavio Pasquotti- Raffaele Ferraro

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl