ROSA NEL PUGNO TREVISO ZAIA LISTE DI COLLOCAMENTO

ROSA NEL PUGNO TREVISO ZAIA LISTE DI COLLOCAMENTO

Allegati

11/mar/2006 08.32.11 Partito Socialista Treviso Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

ROSA NEL PUGNO TREVISO ZAIA LISTE DI COLLOCAMENTO

 

Immancabilmente durante ogni campagna elettorale riemerge la proposta dell’ex Presidente della provincia Luca Zaia, volta a creare tre distinte liste di collocamento per Veneti, oriundi Veneti ed extracomunitari.

 

Già la proposta sarebbe di per sé quantomeno curiosa, formulata proprio da un esponente di una terra che in passato ha prodotto emigranti in quantità industriale, ma la proposta stessa assume delle connotazioni addirittura folcloristiche se pensiamo che proviene da quello stesso partito che a livello nazionale ha siglato un accordo con gli autonomisti siciliani e sardi.

 

Anziché fare del protezionismo a livello regionale non sarebbe forse meglio impegnarsi per la creazione di un mercato del lavoro più libero che possa soddisfare tutte le categorie di persone che cercano occupazione? Non è forse vero che se una superiorità della razza Piave (per dirla come Gentilini) esistesse, i Veneti non avrebbero bisogno delle corsie preferenziali che Zaia vuole loro garantire?

 

Oggi saremo alla grande manifestazione di Treviso contro il razzismo: forse Zaia proporrebbe di marciare in tre distinte file: una per i Veneti, una per gli oriundi e una per gli extracomunintari.

 

Raffaele Ferraro, Ottavio Pasquotti

Rosa nel Pugno Treviso

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl