ROSA NEL PUGNO TREVISO CASTELFRANCO

Allegati

28/mar/2006 01.47.59 Partito Socialista Treviso Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ROSA NEL PUGNO TREVISO  CASTELFRANCO

 

Più SCUOLA PUBBLICA - Più STATO LAICO

Più DIRITTI CIVILI

PERCHE’ VOTARE:

ROSA NEL PUGNO

CI TROVIAMO ASSIEME

GIOVEDI’ 30 MARZO ALLE ORE 20,30 PRESSO

IL RISTORANTE “ANNA SMANIA

VIA DAMIANI 34   Castelfranco Veneto

Saranno Presenti i candidati:

        prof.Paolo BIFFIS per il Senato

       dott Michele AINIS per la Camera

 Coordina i lavori il Presidente Provinciale dello SDI  “Corrado TEGON”

NON MANCARE!!

 l’impegno dei Socialisti per un’Italia laica e democratica!!!

 Coordinamento Socialisti della Castellana  

  C. Tegon - G. Castellan - B. Marchetti

v     difesa della Scuola Pubblica primaria e secondaria ed il rispetto del dettato costituzionale sulla libertà di istruzione privata senza alcun onere per lo Stato.

v     diritto all’istruzione e alla formazione continua nell’intero arco della vita di ciascun cittadino.

v     garantire oggi e domani la possibilità di vivere in uno Stato in grado di rappresentare tutti i cittadini e assicurare la libertà di professare e manifestare opinioni diverse.

v     contrastare chi vorrebbe unificare peccato e reato. allinearsi agli stati più evoluti su questioni fondamentali in grado di far aumentare libertà, diritti e sviluppo, come la libertà di ricerca e di cura, la fecondazione assistita, i PACS e il testamento biologico.

v     promuovere una cultura politica pluralista, indipendente dalle intromissioni delle gerarchie vaticane volte a condizionare le istituzioni repubblicane.

v     revisione del concordato. E’ tempo di affermare che non si può pretendere di incassare 3 miliardi di euro l’anno di sovvenzioni dallo Stato  e contemporaneamente volerne determinare le scelte politiche.

v     riforma liberale dell’accesso alle professioni, abolizione del valore legale del titolo di studio universitario, per introdurre concorrenza a difesa del consumatore e per facilitare la competizione nel mondo del lavoro ai giovani laureati.

v     revisione ed ammodernamento della rete di ammortizzatori sociali in favore dei nuovi lavoratori non tutelati dall’attuale flessibilità. Salvaguardia del potere d’acquisto dei salari e degli stipendi e difesa dei lavoratori nei settori interessati alle trasformazioni produttive.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl