Assicurazioni del 28/settembre/2006

27/set/2006 13.50.00 Partito Socialista Treviso Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Assicurazionidel 28/settembre/2006

 

Esaminati approfonditamente

  • Il Codice delle Assicurazioni
  • La Legge di conversione del D.L. 223 Bersani sulle liberalizzazioni
  • Il DPR sull’Indennizzo Diretto
  • La bozza di Regolamento ISVAP di cui al Titolo IX (intermediari di assicurazione e di riassicurazione) del Codice delle Assicurazioni

 

giovedì 28 settembre 2006

le agenzie diassicurazioni Italiane faranno una giornata di chiusura.

Agenti di assicurazioni,intrermediari del settore e dipendenti delle agenzie 

MANIFESTERANNO A ROMA

in P.zza Repubblicae, con una rappresentanza, davanti alla Camera dei deputati dalle ore 12,00alle ore 18,00

 


COMUNICATOSTAMPA n.1

SINDACATO NAZIONALE AGENTI DI ASSICURAZIONE

Gli Agenti diassicurazione,

indignati

â-Š per il contenuto dello schema delRegolamento Isvap concernente la disciplina dell’attività diintermediazione assicurativa

â-Š per l’imposizione subita, visto ilmancato rispetto da parte dell’Isvap delle procedure di consultazione aperte etrasparenti, con tutte le parti sociali, previste dal Codice delleAssicurazioni

determinati

â-Š a difendere la qualità del servizioofferto alla Clientela e le esigenze del Cittadino consumatore

â-Š a salvaguardare i posti di lavoro delPersonale dipendente e dei Collaboratori commerciali delle Agenzie

â-Š a tutelarei diritti e gli interessi della Categoria

indicono

GIOVEDI’ 28SETTEMBRE 2006

una giornatadi chiusura delle Agenzie e scendono in piazza con una manifestazione nazionaledi protesta che si terrà a Roma

per manifestare alle Istituzioni, al Mondo Politico eall’Opinione Pubblica il proprio allarme circa le prospettivedi tenuta del sistema distributivo agenziale e, in definitiva, dell’interosettore assicurativo italiano.

 


COMUNICATO STAMPA n.2

SINDACATO NAZIONALE AGENTI DI ASSICURAZIONE

Inrelazione alla Bozza di Regolamento ISVAP sulla intermediazione assicurativa,di imminente emanazione entro il 10 ottobre 2006, lo SNAdenuncia ancora una volta il comportamento illegittimo dell’ISVAP, che inspregio alla norme del Codice delle Assicurazione respinge immotivatamente ogniforma di consultazione preventiva con Le Parti sociali direttamenteinteressate, di cui gli agenti sono l’elemento determinante.

Di frontea questo ennesimo atto demagogico, contrario alla legge ed ai principi didemocratica concertazione, lo SNA faappello alle forze politiche affinché sia posto un limite all’eccesso di poteredell’Istituto.

Nelcontempo, la Categoria degli agenti di assicurazione continuerà le azionisindacali di protesta, intensificandole sia nella forma che nei contenuti, adifesa del proprio ruolo professionale, nonché della qualità del servizioassicurativo a favore del Consumatore.

 

Milano 26settembre 2006


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl