Del Bue: Proposti tre emendamenti alla legge sulla violenza negli stadi

14/mar/2007 18.00.00 www.nuovopsi.com Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L'on. Mauro Del Bue ha proposto tre emendamenti al decreto di legge sulla violenza negli stadi, in discussione in sede referente alla commissione cultura della Camera dei deputati. Il primo si riferisce alla possibilità di considerare "stadi al di sotto dei10mila posti" tutti gli impianti con capienza superiore che non saranno a norma entro la fine dell'attuale campionato, il secondo è riferito alla normativa che evita i pacchetti di biglietti ai tifosi ospiti. In questo caso Del Bue prevede che la società ospitata possa richiedere un numero di biglietti per i propri tifosi attraverso il meccanismo della prenotazione, evitando così di non quantificare alle forze dell'ordine il numero dei tifosi al seguito. Il terzo riguarda il controllo dei posti a sedere nelle curve. Devono essere gli steward a verficare la corrispondenza del biglietto nominativo con la copertura de posto. In caso id non ottemperanza si deve chiedere l'ausilio delle forze dell'ordine. Del Bue ha infine sollecitato a presentare al più presto un piano per la trasformazione della proprietà degli stadi da comunali a privati, a disposizione delle società sportive, seguendo anche in questo caso il modello inglese.
 

Don't pick lemons.
See all the new 2007 cars at
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl