De Michelis: Afghanistan - Obbligata la scelta del voto

27/mar/2007 12.10.00 www.nuovopsi.com Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
De Michelis: Afghanistan - Obbligata la scelta del voto

Ma all’interno della maggioranza persistono evidenti contraddizioni.

“E’ ovvio che il voto di approvazione del rifinanziamento della missione in Afghanistan sia necessario.
Tuttavia, un segnale di questo tipo, deve corrispondere alla revisione delle regole di ingaggio in modo da mettere il contingente italiano nelle condizioni migliori per garantire da una parte la propria difesa e dall’altra il raggiungimento dello scopo che la missione stessa, insieme alla NATO, si è prefissata nell’ambito degli accordi presi.
L’eventuale esito positivo del voto non potrà comunque essere valutato come un punto di forza del Governo Prodi poiché sono evidenti, in particolare nel dibattito di questi giorni, le contraddizioni che la maggioranza vive al suo interno nell’ambito della politica estera”.
Roma, 26 marzo 2007

Gianni De Michelis
(segretario del Nuovo PSI)

Get your own web address.
Have a HUGE year through
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl