Intervento in Plenaria dellOn. Battilocchio sul rapporto diritti umani (nuovo Psi)

30/apr/2007 21.50.00 www.nuovopsi.com Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Grazie Presidente, parlo a nome del Nuovo Psi.



In qualità di relatore per la commissione sviluppo sullo strumento di finanziamento per i diritti umani, ho particolarmente insistito sul ruolo della democrazia e del rispetto dei diritti umani ai fini dello sviluppo economico, politico e sociale di molti paesi terzi.

Questa relazione, tuttavia, è anche un'occasione per guardare anche in casa nostra, dove episodi di intolleranza religiosa, razziale, di genere, sono ancora purtroppo all'ordine del giorno. I bambini abbandonati in strada o in istituti decadenti, soprattutto in alcuni nuovi paesi membri, le violenze domestiche, gli episodi omofobi, per citare solo alcuni esempi, restano un problema, ed occorre quindi incentivare le azioni per ridurre questi fenomeni, e perché l'UE sia veramente quel modello da imitare che tutti vogliamo.

Per quanto riguarda la dimensione estera, è evidente la mancanza di coerenza tra gli intenti ed i buoni propositi da un lato e le politiche commerciali, gli aiuti allo sviluppo, la politica estera dall'altro. In America Latina la priorità degli aiuti è data al commercio e all'educazione superiore, mentre milioni di bambini non hanno accesso, o disertano, l'educazione primaria (e ricordo che l'alfabetizzazione è un diritto ed anche uno degli Obbiettivi del Millennio). Nelle relazioni con la Cina, gli Stati Uniti o la Russia troppo spesso il capitolo diritti umani non riceve la giusta attenzione. Sottovalutata è anche la gravità della situazione in alcuni paesi, come Cuba o la Bielorussia, cosi come le risoluzioni del parlamento o i dibattiti sulle urgenze che in questa stessa sede hanno luogo.

Il rapporto 2006 sembra più una lista di ciò che non è stato fatto piuttosto che una serie di successi. Ma ancora una volta, finché l'Unione non avrà un'unica, forte voce in politica estera, tanti obbiettivi sono destinati a rimanere tali.



Ahhh...imagining that irresistible "new car" smell?
Check out new cars at Yahoo! Autos.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl