PAGANINI (PATTO SEGNI): L'ISLAM EUROPEO AL VOTO, UN PASSO VERSO IL DIALOGO

Allegati

11/giu/2004 14.08.11 Ufficio stampa Partito dei liberaldemocratici Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

PAGANINI (PATTO SEGNI): L’ISLAM EUROPEO AL VOTO, UN PASSO VERSO IL DIALOGO

 

“Accogliamo con piacere le parole di Andrea Pacini al Convegno internazionale ‘I giovani musulmani in europa’, che si è svolto ieri a Torino. L’intervento non fa che confermare quanto già ci appariva evidente nella marcia cui abbiamo partecipato dalla Moschea al Vaticano con i Moderati Arabi.  Esiste un islamismo moderato, integrato nella realtà del nostro Paese ed occidentale che è penalizzato dall’atteggiamento delle frange estremiste.” Dichiara Pietro Paganini, il giovane candidato del Patto Segni.

“I giovani musulmani che si recheranno alle urne per il rinnovo del Parlamento Europeo potranno esprimere liberamente la propria scelta politica indipendentemente dai dettami religiosi. E’ un segnale importante - continua Paganini - ma altrettanto importante sarebbe poter dare a tutti quei giovani extracomunitari, che risiedono sul territorio dell’Unione e che con la loro attività e presenza fanno crescere una grande europa multietnica, il diritto a partecipare alla scelta dell’Europarlamento.”   

 

Roma, 11 giugno 2004

 

Ufficio stampa - Katya Camponeschi - Tel. 066786240 - Cell. 3475539583

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl