Governo: Pedica (Patto), singolare la richiesta di far entrare Follini nell'esecutivo

Governo: Pedica (Patto), singolare la richiesta di far entrare Follini nell'esecutivo

15/lug/2004 20.45.21 Ufficio stampa Partito dei liberaldemocratici Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

Governo: Pedica (Patto), singolare la richiesta di far entrare Follini nell'esecutivo


”Stupisce la richiesta di far entrare nell'esecutivo Follini in quanto segretario del partito. Non perchè non meriti, è persona capace e moralmente valida, ma un segretario dell'Udc o Ccd o come lo volete chiamare c’è già.” Afferma il vicesegretario nazionale del Patto, Stefano Pedica.
"Con l'insediamento delle camere fu nominato Casini, Presidente della Camera come segretario di partito non come altro. Credo che il Presidente  Berlusconi ricordi il peso che diede a quella nomina - vale due ministri - e se si deve
dare un'altro incarico al nuovo segretario provvisorio, perchè di ciò si tratta, mi chiedo cosa succederebbe -  continua Pedica - se anche gli altri partiti facessero altrettanto. Tutti a chiedere poltrone per un posto nell'esecutivo. Mi sembra ridicolo questo atteggiamento dell'Udc."
"Al Presidente Berlusconi ricordo Spadolini al Senato, ma potrei citare tanti casi. E se dopo Follini l'Udc nomina segretario un altro deputato?  - Conclude Pedica - Si ricomincia di nuovo con il ricatto Rai, federalismo e proporzionale?
Invito le forze politiche a riflettere sul Paese e non sull'odiato teatrino della politica.”

 

Roma 15 luglio 2004

 

 

Ufficio stampa

Tel. 066786240

Katya Camponeschi  tel. 347/5539583

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl