Comunicato scuola elementare Spadarolo

Cordialmente, Roberto Piva COMUNICATO STAMPA Sul tavolo della Regione i problemi della scuola elementare di Spadarolo Il consigliere Roberto Piva: "La Regione vigilerà affinchè siano accolte le giuste esigenze del Comitato dei genitori" I problemi della scuola elementare di Spadarolo, a rischio di sovraffollamento nel prossimo anno scolastico per l'annunciato programma di accorpamento con altre classi di zone limitrofe, sono stati al centro dell'incontro di questa mattina tra alcuni rappresentanti del Comitato della Scuola Elementare locale, accompagnati dal consigliere regionale Roberto Piva (PD), e l'assessore regionale alla scuola, Patrizio Bianchi.

05/nov/2011 15.24.42 Roberto Piva Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Alla cortese attenzione degli organi di informazione
con preghiera di pubblicazione e diffusione.
Cordialmente,
Roberto Piva
 
 

 

COMUNICATO STAMPA

 

 

Sul tavolo della Regione i problemi della scuola elementare di Spadarolo

 

Il consigliere Roberto Piva: “La Regione vigilerà affinchè siano accolte le giuste esigenze del Comitato dei genitori”

 

I problemi della scuola elementare di Spadarolo, a rischio di sovraffollamento nel prossimo anno scolastico per l'annunciato programma di accorpamento con altre classi di zone limitrofe, sono stati al centro dell'incontro di questa mattina tra alcuni rappresentanti del Comitato della Scuola Elementare locale, accompagnati dal consigliere regionale Roberto Piva (PD), e l'assessore regionale alla scuola, Patrizio Bianchi. Quest'ultimo ha ascoltato e valutato le ragioni dei genitori, preoccupati per il futuro della scuola. Va sottolineato che la Regione non ha una titolarità diretta su questi problemi, di competenza in prima battuta dell'ufficio scolastico provinciale, ma ha dimostrato comunque un forte interesse al caso, in particolare per la soluzione della vicenda dell'accorpamento delle sezioni che potrebbe creare qualche scompenso nella didattica. Quindi i rappresentanti della Regione, assessore in primis, si sono augurati questa mattina che gli uffici preposti trovino una soluzione per un territorio in grande espansione demografica come quello di Spadarolo, tenendo conto delle esigenze del Comitato dei genitori. Il consigliere Roberto Piva si è detto fiducioso: “Sono certamente soddisfatto per l'esito dell'incontro, la Regione non ha poteri su questa materia, ma vigilerà sicuramente affinchè a livello locale ci sia attenzione al caso e si possano accogliere le giuste esigenze ed istanze del Comitato dei genitori”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl