guida in stato di ebbrezza: PICCHI (PDL) sentenza GIP di Firenze inaccettabile

07/ott/2008 15.19.04 Guglielmo Picchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

«E' inaccettabile che chi si mette al volante in stato di

ebbrezza alcolica e perdipiù provoca incidenti possa farla

franca, chiederò al ministero della Giustizia di mandare

degli ispettori». Così Guglielmo Picchi, deputato

fiorentino del PDL annuncia una interrogazione al ministero

della giustizia per approfondire la vicenda riportata dalla

stampa cittadina della sentenza del gip di Firenze, che ha

dichiarato il non doversi procedere nei confronti di un

automobilista risultato positivoall’etilometro.

«Non si capisce che tipo di interpretazione abbia dato

alla normativa vigente il gip di Firenze, ma aldilà dei

cavilli legali ciò che è più pericoloso è che passi

il concetto che guidare in stato di ebbrezza si può e se

si viene colti in flagrante si può farla franca. Il

comportamento di questo gip è socialmente inaccettabile e

pericoloso. Mi auguro che gli ispettori del ministero

possano fare chiarezza sulla vicenda e dissipare ogni

dubbio. La vita umana è troppo importante e su questo non

si può glissare».





Ufficio Stampa Candidato

On. Guglielmo Picchi

Il Popolo della Liberta'

www.picchi.info

ufficiostampa@picchi.info

+393397139078

+447795237867

+390667604624





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl