FIRENZE: PICCHI (PDL) vicenda giudiziaria Fondiaria dimostra lopacità della giunta

FIRENZE: PICCHI (PDL) vicenda giudiziaria Fondiaria dimostra lopacità della giunta "Siamo garantisti fino in fondo, ma la vicenda giudiziaria Fondiaria-Castello dimostra senza dubbio e per l'ennesima volta la mancanza di trasparenza e di comunicazione alla cittadinanza sulle scelte fondamentali per la città prese dall'amministrazione comunale del Partito Democratico".

19/nov/2008 16.37.18 Guglielmo Picchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

"Siamo garantisti fino in fondo, ma la vicenda giudiziaria

Fondiaria-Castello dimostra senza dubbio e per l'ennesima

volta la mancanza di trasparenza e di comunicazione alla

cittadinanza sulle scelte fondamentali per la città prese

dall'amministrazione comunale del Partito Democratico".

Così Guglielmo Picchi, deputato fiorentino del PDL,

commenta la vicenda giudiziaria che ha coinvolto gli

assessori Cioni e Biagi nella vicenda Fondiaria Castello.

"E'necessario chiarire i rapporti tra Partito Democratico

che amministra la città e le imprese coinvolte nello

sviluppo dell'area di Castello e quindi una moratoria è

assolutamente necessaria. Anche la vicenda del centro

commerciale di Novoli e la costruzione delle linee 2 e 3

della tramvia sono scelte operate in modo opaco e nel primo

caso senza le autorizzazioni necessarie. Le elezioni sono

ormai alle porte ed è quindi opportuno fermarsi per alcuni

mesi e permettere alla prossima amministrazione comunale,

che sarà certamente di centrodestra, di rimettere mano

alle scelte sbagliate della giunta attuale".



Ufficio Stampa Candidato

On. Guglielmo Picchi

Il Popolo della Liberta'

www.picchi.info

ufficiostampa@picchi.info

+393397139078

+447795237867

+390667604624





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl