Firenze: PICCHI (PDL) la città non sa dove va perché non si è scelto in modo chiaro

Firenze: PICCHI (PDL) la città non sa dove va perché non si è scelto in modo chiaro "E' poco chiaro e trasparente tutto ciò che non viene ben spiegato alla cittadinanza.

20/nov/2008 11.12.03 Guglielmo Picchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

"E' poco chiaro e trasparente tutto ciò che non viene ben

spiegato alla cittadinanza. E questo è ancor più vero

nel caso di una città come Firenze dove non sono note le

scelte di fondo dello sviluppo cittadino. Purtroppo per

Firenze di queste scelte poco chiare e trasparenti ce ne

sono state molte. Il parcheggio della Fortezza, nato a tre

piani sottoterra e realizzato su due piani di cui uno

parzialmente fuori terra e su cui, la stampa ci informa,

indaga la Corte dei conti, il parcheggio di Piazza Vittorio

Veneto annunciato per un decennio e poi cancellato perchè

non strategico, le infinite modifiche nella realizzazione

della rete tramviaria che ne hanno fatto lievitare i costi,

la polemica recente, sollevata non da me ma dalla stampa,

sulle autorizzazioni del centro commerciale di Novoli, i

dubbi sull'aeroporto di Firenze e sulla stazione ad Alta

Velocità, gli alloggi di edilizia popolare che dovevano

essere costruiti nel'ex area Fiat di Viale Belfiore e che mi

risulta siano spariti nel nulla, i padiglioni della Fortezza

non a norma tranquillamente utilizzati e aperti al pubblico.

Queste sono alcune delle scelte politiche poco chiare prese

dall'amministrazione. Che i cittadini siano informati e

forse molte polemiche forse sarebbero state evitate."



Ufficio Stampa On. Guglielmo Picchi

Il Popolo della Liberta'

www.picchi.info

ufficiostampa@picchi.info

+393397139078

+447795237867

+390667604624





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl