Firenze: PICCHI (PDL) grave bocciatura commissione d'indagine

Firenze: PICCHI (PDL) grave bocciatura commissione d'indagine "E' grave che la maggioranza di Palazzo Vecchio abbia respinto la commissione d'indagine comunale sulle delibere relative a Castello.

24/nov/2008 20.17.49 Guglielmo Picchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

"E' grave che la maggioranza di Palazzo Vecchio abbia

respinto la commissione d'indagine comunale sulle delibere

relative a Castello. In un momento in cui le istituzioni

vivono una forte crisi, parafrasando il sindaco, vorrei dire

ai consiglieri comunali di maggioranza che hanno contribuito

a questa crisi e hanno delegittimato il consiglio". Così

Guglielmo Picchi, deputato fiorentino del PDL, commenta la

bocciatura della commissione d'indagine comunale

sull'affaire Castello. "Forse la maggioranza ha qualcosa da

nascondere? Nel momento in cui a Novoli c'è un cantiere

sequestrato e la magistratura indaga, sarebbe stato un atto

di grande trasparenza da parte della maggioranza di studiare

più serenamente la pratica Castello e rivedere se ci siano

state decisioni prese troppo in fretta o magari lacunose in

certi aspetti. Certo alcune delibere sono passate dal

consiglio comunale, ma quelle che sono passate solo al

vaglio della giunta chi le controllerà? Il comportamento

del PD è ancora una volta inspiegabile e politicamente

poco trasparente. Le istituzioni devono rendere conto ai

cittadini proprio nei momenti in cui eventi esterni

richiedono trasparenza degli atti delle istituzioni".



Ufficio Stampa On. Guglielmo Picchi

Il Popolo della Liberta'

www.picchi.info

ufficiostampa@picchi.info

+393397139078

+447795237867

+390667604624





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl