La sinistra litiga in tutta la provincia - Luca Ghelfi: non sono d'accordo su niente, tranne che sul mantenere il potere

La sinistra litiga in tutta la provincia - Luca Ghelfi: non sono d'accordo su niente, tranne che sul mantenere il potere Modena, 24 Marzo 2009 COMUNICATO STAMPA La sinistra litiga in tutta la provincia Luca Ghelfi: non sono d'accordo su niente, tranne che sul mantenere il potere Una sinistra più litigiosa che mai governa le nostre città: dopo le prove tecniche di separazione e riconciliazione in provincia, dove rifondazione prima vota no al piano cave, e poi vota si al PTCP che lo comprende, adesso anche nei comuni aumenta la litigiosità Si sente aria di elezioni, e gli alleati del PD alzano la testa di fronte alla chiara paura del PD stesso di arrivare al ballottaggio nel capoluogo e nelle provincia, e in molti comuni magari anche alla sconfitta elettorale.

Allegati

24/mar/2009 15.39.56 Luca Ghelfi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Modena, 24 Marzo 2009

COMUNICATO STAMPA

La sinistra litiga in tutta la provincia

Luca Ghelfi:  non sono d’accordo su niente, tranne che sul mantenere il potere

     Una sinistra più litigiosa che mai governa le nostre città: dopo le prove tecniche di separazione e riconciliazione in provincia, dove rifondazione prima vota no al piano cave, e poi vota si al PTCP che lo comprende, adesso anche nei comuni aumenta la litigiosità

 

            Si sente aria di elezioni, e gli alleati del PD alzano la testa di fronte alla chiara paura del PD stesso di arrivare al ballottaggio nel capoluogo e nelle provincia, e in molti comuni magari anche alla sconfitta elettorale. E così l’Italia dei Valori a Modena tratta sul progetto dell’ex-AMCM, e poi vota contro la variante al Piano Operativo Comunale, e il PD si piega, e discute, come mai ha fatto negli scorsi anni con gli altri alleati, spesso messi di fronte agli aut aut: o così o fuori dalla maggioranza.

 

            A Sassuolo invece cosa accade? Che il PD si spacca al suo interno, si dimette il segretario cittadino, e parte del direttivo: i giovani abbandonano il partito, criticando la politica “vecchia” dell’amministrazione.

 

            E ora a Formigine, dove PRC e Verdi votano contro il piano cave: in disaccordo con la maggioranza, esattamente come avvenuto qualche giorno fa in Provincia.

 

            E il PD cosa fa? Si irrita ma discute, e tratta: la paura c’è, e si vede, gli alleati la sentono, e alzano la posta. E pur di mantenere il potere il PD sarà ostaggio di partiti come l’IDV o il PRC, che in questi anni hanno assunto sempre più il ruolo di opposizione interna alla maggioranza.

 

            Ci hanno sempre accusato di essere divisi, ma il PDL ha raggiunto accordi con la Lega in tutta la provincia da due mesi, loro invece cosa fanno? Litigano, trattano e si spartiscono il potere, tutto già visto, tutto già sentito.

 

 

Avv. Luca Ghelfi

PDL

Candidato alla presidenza della Provincia di Modena

Ufficio Stampa:

Simona Lonero

Tel.: +39 347 7968290

Email: luca_ghelfi@alice.it

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl